Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Il giro d'Italia tra le vigne e i Resort più belli si ferma da Radici 

Il quotidiano Repubblica ha inserito la tenuta di Mastroberardino a Mirabella Eclano tra le più affascinanti in Italia

"C’è un nuovo modo di viaggiare ed è quello slow, da Grand Tour ottocentesco: da vezzo elitario a scelta democratica, alla portata di tutti, all’insegna del buon bere e alla riscoperta delle bellezze alcoliche italiane, tra wine resort e vigneti pettinati". Così il quotidiano Repubblica nella rubrica Sapori, introduce il suo viaggio inedito alla scoperta di "perle di grandissime valore".

Negli ultimi anni si è infatti diffusa la tendenza del tour enogastronomico, un viaggio che coniuga la passione del buon bere alla vacanza di relax. Dai grand crus di fama internazionale ai vini locali meno conosciuti, in ogni regione d'Italia esistono realtà che hanno costruito un itinerario pensato per esaltare il proprio patrimonio enologico e culturale tra le strade del vino e dei sapori. 

Tra gli indirizzi migliori per affrontare il Grand Tour dei vini, Repubblica ha selezionato dieci Wine Resort imperdibili in Italia: Albereta, Villa Cordevigo, Casino di Caccia, Il Borro, Castello d'Albola, Cstello di Velona, Monaci delle Terre Nere, Shalai Resort e dulcis in fundo Radici Resort di Mirabella Eclano.

La meravigliosa tenuta rientra a pieno titolo tra i luoghi ideali dove trascorrere un weekend "alla riscoperta delle bellezze alcoliche italiane, tra wine resort e vigneti pettinati".

Ecco cosa scrive Repubblica sul progetto abbracciato dall'azienda Mastroberardino:

Ripristinare la viticoltura dell'antica città di Pompei. Un progetto ambizioso, un programma di ricerca sui metodi e sulle tecniche di viticoltura e vinificazione dell'antichità, fino alla riproduzione di alcune delle fasi salienti sul piano sperimentale.  Ecco come nasce Villa dei Misteri, il vino che prende la sua mineralità dagli scavi, nelle radici della cultura partenopea. Sembra essere un vizio di famiglia quello di valorizzare la storia dei vini di cui ogni componente dal cognome Mastroberardino si innamora: originari dell' Iripinia, si sono impegnati a promuovere i vini meno conosciuti della Campania come il Piedirosso e la Coda di Volpe, le cui origini risalgono alla colonizzazione greca e alla civiltà romana. Altro progetto per valorizzare il territorio campano è il resort Radici, nell'avellinese, su una collina a circa quattrocento metri sul livello del mare, circondata da vigneti di Aglianico, Greco, Fiano e Falanghina, una grande spa, sei camere di lusso e un campo da golf a nove buche proprio tra i vigneti.
 

Sapore d'Irpinia

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento