Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

Emergente Pizza 2020, in finale Pasquale Polcaro di Madre Mia

Polcaro ha sposato il concept ideato da Giovanni Arvonio: solo lievito madre per pizze da chef a 'Km buono'

Sarà Pasquale Polcaro l'ambasciatore dell'arte bianca di ispirazione irpina alla finale di Emergente Pizza 2020 nella categoria Centro Sud. 

Pasquale Polcaro, pizzaiolo di Madre Mia a Sirignano sarà uno dei concorrenti che il 24 e 25 Gennaio al Convention Center de la ” Nuvola” di Fuksas a Roma in concomitanza con Albergatore Day proverà a conquistare il podio con le sue tonde a regola d'arte. Un mestiere che lo ha affascinato fin da bambino approdando nel mondo del lavoro subito dopo la scuola. Le prime esperienze sono maturate presso il ristorante “il Quadrifoglio” a Montemiletto, poi dietro il forno de “il Gusto” ad Avellino. Ma la vera rivoluzione per lui è stata Madre Mia al fianco dello chef Giovanni Arvonio dove ha cambiato completamente il suo approccio alla lievitazione abbracciando un filone di pensiero ambizioso e difficile come quello del lievito madre.

Da sempre attento al concetto di “buono”, con un occhio di riguardo rivolto alla tradizione e alle tecniche professionali innovative, da “Madremia” Polcaro ha sposato un format focalizzato sulla creazione di impasti da solo lievito madre vivo.

Un concept nato da un’idea di chef Arvonio di scuola Marchesiana che prevede uno scambio creativo tra pizzaiolo e chef, da cui appunto le pizze “da chef”(oltre le tradizionali) proposte nel locale.

Da Madremia regna il “km buono”, si cerca di valorizzare attraverso la pizza il territorio irpino e campano, ma anche tutte quelle materie prime che qualificano l’offerta. Polcaro al forno e Arvonio in cucina hanno dato vita ad un matrimonio professionale evidente nel risultato di una pizza veramente Doc.

Forte di questa esperienza Pasquale il 24 e il 25 gennaio sfiderà i migliori pizzaioli under 35 per conquistare la coppa di Emergente Pizza 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori ristoranti di Avellino, ecco la nostra classifica

  • Fine dei disagi, riapre il viadotto di Parolise

  • Colta da un malore durante un compleanno, muore 18enne

  • Tremendo schianto frontale, donna muore sul colpo

  • Nuovo Clan Partenio, ecco come è cambiata la camorra in Irpinia dopo l'operazione "Partenio 2.0"

  • Nuovo Clan Partenio, c'è attesa per capire il destino dei locali "It's Ok" e "Pomodoro"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento