rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia Lapio

Donne e vino, Simona Zarrella si racconta nell'appuntamento #Fisarinrosa

L'enologa della Cantina di Lapio, Rocca del Principe, protagonista dell'appuntamento organizzato per la Festa della Donna

Dogliani, Colbertaldo, Castrocaro Terme e Lapio. Saranno questi i territori al centro dell’appuntamento “Donne protagoniste del mondo del vino” organizzato da 'FISAR in rosa' per la Giornata dell'8 marzo.

Ambasciatrice dei nettari e della produzione in rosa nella provincia avellinese, sarà Simona Zarrella enologa e titolare, insieme alla sua famiglia, della Cantina Rocca del Principe. Zarrella presenterà l'azienda di Lapio, esempio significativo di attività imprenditoriale al femminile dato che può contare sulla mente, la forza e la passione di altre tre donne: la mamma di Simona, Aurelia, e le sorelle Mariarita e Martina, ciascuna con un ruolo preciso all'interno dell'azienda. Trait d'union, ovviamente il papà, Ercole che nel 2004 diede forma insieme a sua moglie a questo ambizioso progetto presente nelle migliori guide di settore nazionali e internazionali.

L'iniziativa di martedì sarà l'occasione per valorizzare il grande lavoro che si cela dietro questa preziosa realtà che produce etichette di nicchia, narrazione profonda di storia, radici e evoluzione. 

Ad affiancare Simona Zarrella nella diretta Facebook sul profilo di Fisar Nazionale, Luisella Rubin – Coordinatrice Nazionale Fisar in rosa, Patrizia Loiola, Consigliere Nazionale Fisar, le referenti territoriali, Antonella Sessa (nordovest) , Nadia Salvador (nordest) , Cristina Baglioni (centro), Antonella Carbone (sud), Marta Ingegneri, miglior sommelier dell’anno 2021 e le produttrici Nicoletta Bocca, Antonella Bronca, Elisa Mazzavillani. 

FB_IMG_1646413308282-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne e vino, Simona Zarrella si racconta nell'appuntamento #Fisarinrosa

AvellinoToday è in caricamento