Lunedì, 17 Maggio 2021
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

Grandi etichette in nome di Lucio Mastroberardino: ecco i vini premiati

Terredora Di Paolo vince il Trofeo Lucio Mastroberardino per aver ricevuto il maggior punteggio complessivo

Concorso enologico Lucio Mastroberardino

I vini migliori della Campania sono stati presentati a Montefusco nell'ambito del concorso enologico in memoria di Lucio Mastroberardino. Un appuntamento che ha potuto contare sulla partecipazione di aziende prestigiose che valorizzano, con il loro lavoro, la cultura enologica del territorio campano.

Tra le varie etichette in concorso, non solo le nostre DOCG, Greco di Tufo, Taurasi, Fiano di Avellino e Aglianico del Taburno, ma anche i vini minori per permettere la promozione del grande mondo delle Doc regionali e dei vini IGT, oltrechè di quella vera e propria innovazione della produzione enologica campana data dai vini spumanti.

I vini in gara sono stati valutati alla cieca mediante una degustazione a cui hanno preso parte  quattro commissioni tecniche composte da giornalisti ed enologi. 

Di seguito tutti i vini premiati

VINI BIANCHI SECCHI ULTIMA VENDEMMIA:
primo classificato (Greco di Tufo 2016 DOCG  COLLINE DEL SOLE)
secondo classificato (Greco di Tufo SERUM DOCG 2016 di I CAPITANI SOC. AGR. SRL)
VINI BIANCHI SECCHI CON UNO O PIU ANNI DI INVECCHIAMENTO:
primo classificato (Fiano di Avellino DOCG 2015 di TENUTE DEL MERIGGIO)
secondo classificato (Falanghina DOP BENEVENTO 2015 di A. MASTELLO GENNARINO)
VINI ROSATI SECCHI:
primo classificato (Costa D'Amalfi DOC 2016 di CANTINA MARISA CUOMO SRL)
secondo classificato (Rossa e Novae Irpinia  DOC 2016 di TERREDORA DI PAOLO. SSA)
VINI ROSSI SECCHI ULTIMA VENDEMMIA:
primo classificato (Assenza Barbetta Sannio DOC 2016 Barbera di ANTICA MASSERIA VENDITTI) secondo classificato (Vesuvio Rosso DOC 2016 di. CANTINE OLIVELLA SS)
VINI ROSSI SECCHI CON UNO O PIU ANNI DI INVECCHIAMENTO:
primo classificato (Costa D'Amalfi DOC FURORE ROSSO RISERVA 2013 di CANTINE MARISA CUOMO SRL) secondo classificato (Taurasi DOCG 2010 di ANTICA HIRPINIA SRL)
IGT - VINI BIANCHI SECCHI ULTIMA VENDEMMIA:
primo classificato (Coda Di Volpe IGT 2016 di TERREDORA DI PAOLO SSA)
secondo classificato (Katà Catalanesca Del Monte Somma IGT BIANCO 2016 di CANTINA OLIVELLA SS)
IGT - VINI BIANCHI SECCHI CON PIU ANNI DI INVECCHIAMENTO:
primo classificato (Campania  Bianco Oi Nì FIANO 2014 di A. EDUARDO SCUOTTO)
secondo classificato (Falanghina Benevento 2015 di A. MASIELLO GENNARINO)
IGT - VINI ROSSI SECCHI CON UNO O PIU ANNI DI INVECCHIAMENTO:
primo classificato (Campania Rosso IGT PRIMITIVO LAVA DI FUOCO 2013 di FUOCOMUORTO)
secondo classificato (Carazita IGT CAMPANIA AGLIANICO 2015 di CANTINE RUSSO)
IGT - VINI SPUMANTI:
primo classificato (Oro Spumante VINO SPUMANTE DI QUALITA' BIANCO di TENUTA CAVALIER PEPE S.A. SRL)
secondo classificato (Vino spumante di qualità da uve GRECO IGT di MONTESOLE AZ.AGR. COLLI. IRPINI SRL)
VINI PASSITI:
primo classificato (Passito IGT Campania di TERREDORA. DI PAOLO SSA)


All'azienda Terredora Di Paolo SSA, inoltre, è stato assegnato il "Trofeo – Lucio Mastroberardino" per aver ricevuto il maggior punteggio complessivo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Grandi etichette in nome di Lucio Mastroberardino: ecco i vini premiati

AvellinoToday è in caricamento