rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia

Ciro Stramaglia il salumiere gourmet con piatti da re

Una solida realtà diventata un punto di riferimento per gli avellinesi a caccia di gusto e qualità

Il Salumiere di via Terminio, una piccola bottega di tesori gastronomici che sorprende per il suo intenso carico di gusto e storia raccontata egregiamente dal titolare Ciro Stramaglia

Una solida realtà che affonda le sue radici nel lontano 1978 quando mamma Alessandrina Petrillo, spronata dal marito, decide di aprire quello che diventerà un punto di riferimento per il centro cittadino. All'inizio una salumeria di quartiere e poi col tempo meta privilegiata dei gourmand del capoluogo a caccia di pregiate selezioni agroalimentari. 

Alessandrina, sin da principio, si mostra attenta all'utente finale, costruendo la proposta sulla diversità della materia prima. Lei che da buona irpina è stata educata ai sapori genuini, sceglie le specialità del territorio campano e si specializza in una vendita al dettaglio di prodotti inediti che attraggono e fidelizzano il cliente. Sono gli anni del post-terremoto e in quel piccolo rudere di 20 metri quadrati inizia a fare capolino il piccolo Ciro che ben presto apprende i segreti del mestiere e a soli 8 anni impara a riconoscere il grado di stagionatura di formaggi e prosciutti. Guidato dalla mamma, infatti, Ciro ha affinato subito il gusto, una caratteristica che si è tradotta nella scelta precisa di un futuro forse già scritto nel suo Dna: diventare ambasciatore delle tipicità locali proseguendo nel solco della tradizione di famiglia. Parole chiave: ricerca e qualità. 

“La nostra è una piccola realtà, ma siamo orgogliosi di portare avanti un’attività che punta prima di tutto sul territorio" chiosa Ciro con una punta di orgoglio e il sorriso tipico di chi ama quello che fa e fa ciò che ama. 

Ciro non ha mai avuto dubbi sul suo destino. A 18 anni ha preso il testimone dalla mamma e ha intrapreso un percorso di formazione per diventare un professionista del settore. Sommelier, degustatore di olio e formaggi, il salumiere avellinese ha dato seguito alla storica attività con la consapevolezza che è importante comunicare esperienza e professionalità. 

"Il cliente ha bisogno di essere stimolato, bisogna raccontare loro cosa si nasconde dietro un pacco di pasta, una bottiglia di olio o una forma di formaggio. Prima di vendere qualcosa io la devo conoscere, la devo testare e solo se piace a me la propongo nella mia bottega. In questo modo il cliente si incuriosisce, comprende il valore della filiera e ritorna". 

L’offerta della bottega di Ciro non si limita alla vendita di specialità da banco, conserve, oli, confetture, pane, vini e quanto altro, da lui troverete anche pietanze dolci e salate e persino menu su misura. 

IMG-20210809-WA0003-2

Ciro ha infatti ampliato la salumeria con un progetto di cucina che vede in brigata 7 dipendenti che quotidianamente preparano nella sala adiacente alla salumeria prelibatezze di ogni tipo. 

"I nostri prodotti diventano spunto per i nostri piatti. Ogni giorno una proposta diversa, a partire dai dolci da credenza per la colazione e la merenda dei bambini fino a cibi più elaborati che variano a seconda della stagione e delle richieste. Ad esempio oggi abbiamo preparato i cannelloni, domani sarà la volta della lasagna". Inoltre, per andare incontro alle esigenze del periodo, Ciro prepara pranzi e cene su misura per i propri clienti. 

"I miei clienti ordinano e io preparo. In particolare le persone che seguono diete particolari e devono perdere peso mi inviano il loro piano alimentare e io cucino per loro. Ho realizzato una cucina professionale nel retrobottega e ho una squadra ben rodata che riesce ad accontentare ogni tipo di esigenza: dai menu giornalieri fino ai catering per le feste in famiglia. È un servizio in più che ha riscosso un grande consenso". 

Attraverso i piatti pronti Ciro ha modo di condividere un’esperienza di convivialità e fiducia, con la ferma convinzione che soddisfare il consumatore sia il modo migliore di fare il proprio mestiere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciro Stramaglia il salumiere gourmet con piatti da re

AvellinoToday è in caricamento