rotate-mobile
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

L’Irpinia è una terra di sapori autentici, custode antica di vini pregiati e specialità gastronomiche ricche di gusto. Un luogo incantevole dove sedersi in silenzio per ammirare la sua anima più vera. L'anima di una terra dove per secoli la natura ha scandito i ritmi del tempo, lasciandoci in eredità un patrimonio agroalimentare immenso. È tempo di partire buongustai per riscoprire insieme questo ‘Sapore d'Irpinia’

Sapore d'Irpinia Centro / Via Dalmazia

Cioccolato e pulieio, i profumi dell'Ufita nel gelato di Francesco Ciotola

Un' interpretazione singolare del gelato al cioccolato: il pasticciere di Grottaminarda porta ad Avellino i sapori autentici della sua terra

Un'interpretazione del gelato originale e di ispirazione irpina. Francesco Ciotola scommette ancora una volta sulla sua terra e porta nella città capoluogo un ingrediente tipico dell'Ufita: il pulieio. 

Francesco, figlio d'arte, ha da dicembre 2021 aperto una moderna pasticceria in via Dalmazia. Un locale attuale ma che prosegue nel solco di una lunga storia iniziata 40 anni fa a Grottaminarda. Ad Avellino, Ciotola junior coniuga le radici della tradizione pasticciera napoletana con nuove forme di sperimentazione. 

IMG-20220712-WA0008-2

Il gelato al pulieio è, infatti, l'evoluzione dei suoi esperimenti sul cioccolato. Una passione nata nel 2015 quando, Francesco fu selezionato per rappresentare la sua Irpinia nell'ambito dell'Expo a Milano. 

"In quell'occasione - racconta Ciotola - pensai di far conoscere ad un pubblico internazionale i profumi dell’Irpinia in abbinamento al cioccolato fondente. Il pulieio, è una varietà di menta selvatica molto diffusa a Grottaminarda, pensai potesse sposare bene l'arte del cioccolato e infatti il pubblico mi diede ragione. Rappresentare la mia terra, fatta di storia tradizione ed usanze, fu sicuramente di ispirazione e da sprone per proseguire in questa prospettiva". 

L'Expo 2015 stimola in Ciotola la voglia di esprimere la propria creatività nel campo della pasticceria innovativa, sempre però con un occhio alla tradizione dolciaria. Nasce così a qualche anno dalla pralina al pulieio il gelato al pulieio che da questa settimana è possibile trovare anche in via Dalmazia. 

IMG-20220712-WA0005-2

Latte fresco, panna fresca, cioccolato fondente (70%) e zucchero danno forma ad un gusto audace dalle note aromatiche molto intense, ma pulite. 

"Mi piace giocare con diverse tipologie di cioccolato anche nel gelato e spesso a Grottaminarda è facile trovare una ricca carta di gusti con diverse percentuali di fondente. Per il gelato al Pulieio ho optato per un 70% in quanto riesce a bilanciare bene le sfumature di questa pianta così profumata". 

La menta poleggio come tutte le piante appartenenti alla famiglia Lamiaceae emette un caratteristico odore aromatico molto intenso. Il gusto è decisamente 

rinfrescante e pungente allo stesso tempo, un buon fine pasto da abbinare alla maggior parte dei distillati come Whiskey, Moscato, Grappe giovani, Cognac, ma anche con un sakè potrebbe stupire. Per chi ha voglia di leggerezza invece può essere una pausa sana e golosa in accompagnamento a frutti rossi. Un bel gioco d'intensità aromatiche che non vanno a sovrapporsi, ma, piuttosto, a completarsi e a esaltarsi a vicenda.

Per i meno audaci invece, il nuovo sapore difficilmente riuscirà a soppiantare - nelle preferenze - i sempreverdi pistacchio, zuppa inglese, fior di latte e nocciola o gli intramontabili gusti alla frutta di stagione, come frutti di bosco. In alternativa anche un freschissimo sorbetto al cioccolato fondente e cioccolato al latte. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cioccolato e pulieio, i profumi dell'Ufita nel gelato di Francesco Ciotola

AvellinoToday è in caricamento