menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carmen Vecchione, è lei l'artista del Panettone

Unica donna in gara, vince il bronzo nel concorso Artisti del Panettone per il Miglior Panettone Classico

Dodici Artisti del Panettone, un'unica donna: Carmen Vecchione. La pastry-chef avellinese titolare di Dolciarte sul terzo gradino del podio de Gli Artisti del Panettone, una sfida tra i pasticcieri più famosi d'Italia nata per celebrare il dolce simbolo del Natale. 

FB_IMG_1576434197943-2

Ieri ed oggi a Milano Maurizio Bonanomi, Salvatore De Riso, Fabrizio Galla, Gino Fabbri, Infermentum, Alfonso Pepe, Paolo Sacchetti, Vincenzo Santoro, Vincenzo Tiri, Andrea Tortora, Da Vittorio, Carmen Vecchione si sono sfidati sul tema del panettone classico milanese, basso e senza glassa. Ad avere la meglio è stato Sal De Riso, ma Carmen, ancora una volta, ha tenuto alta la bandiera e l'orgoglio della sua città con un dolce a cupola nel pieno rispetto della tradizione. Soffice, elegante, uova e vaniglia si schiudono nel palato in successione, per poi armonizzarsi sul finale. Lievito madre, coccolato e cresciuto da oltre 10 anni, unito alla ricerca appassionata di materie prime senza utilizzo di semilavorati, ha contribuito in maniera significativa a rendere Carmen una delle pasticciere più apprezzate e famose in Italia. Una donna che ha saputo farsi largo in confini dove, come troppo spesso accade anche in tema di cucina, si dà spazio e visibilità solo alle quote azzurre. Un dato di fatto che la Vecchione nel corso della sua carriera ha smontato dimostrando nei fatti e nel gusto che l'eccellenza a tavola non è una questione di sesso, ma di bravura, talento e professionalità. 

Con questa medaglia di bronzo in uno dei concorsi più ambiti, la regina del lievito madre, la prima a rendere celebre l'Irpinia per il dolce a cupola segna un altro colpo da maestra. E a chi pensa ancora che la pasticceria è cosa da maschi suggeriamo una ricca degustazione nel laboratorio di Carmen che con la sua classe e capacità tecnica è divenuta una delle pastry-chef più famose d’Italia facendo di via Santissima Trinità la mecca per i gastronomi più raffinati ed esigenti d'Italia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento