Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sapore d'Irpinia

Opinioni

Sapore d'Irpinia

A cura di Rosa Iandiorio

Buona la prima per la Masterclass sul Taurasi

L’evento, nato da un’idea del giornalista vinicolo Paul Balke, ha visto la partecipazione di Ronald de Groot e Egil Andreas Aasheim

Grande successo per la Masterclass sul rosso irpino che si è tenuta nel weekend a Taurasi. 

La prima edizione di “The best Years of Taurasi" si è concentrata in due giornate ed ha visto la presenza di esperti internazionali del settore vitivinicolo come Ronald de Groot, Egil Andreas Aasheim, Giovanna Agnello e naturalmente Balke.

Ventitré i vini in degustazione: Mastroberardino, Terredora, Quintodecimo, Perillo, Molettieri, Tecce, Tenuta Cavalier Pepe, Marianna Venuti, Cantine Caggiano, Tenuta del Meriggio, Fratelli Addimanda, De Prisco, Antico Castello, Vigne Irpine, Colli di Castelfranci, Cantine Lonardo, Feudi di San Gregorio, Donnachiara, I Favati, Petilia Guastaferro, Antica Hirpinia e Nativ.

I sommelier che hanno guidato la Masterclass hanno evidenziato il valore del territorio irpino nel mondo enologico. Valore percepito da tutti grazie, oltreché alle degustazioni realizzate presso il Castello Marchionale, grazie al tour organizzato presso le aziende della media valle del calore e presso i ristoranti Megaron e Enosteria Tage. 

L' evento ha riscosso l'attenzione dei winelovers e dei giornalisti e già il sindaco Tranfaglia prevede una nuova edizione nel 2022.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Buona la prima per la Masterclass sul Taurasi

AvellinoToday è in caricamento