menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugura 'Casa Irpinia', il meglio dell'eno-gastronomia in centro città

Il temporary store in via Matteotti, ad Avellino, dal 12 dicembre al 10 gennaio

Una vetrina sulle eccellenze agroalimentari della nostra provincia nel cuore della città di Avellino. Apre il 12 dicembre, a via Matteotti, il temporary store di 'Casa Irpinia', la startup digitale specializzata nel delivery di prodotti eno-gastronomici di qualità. Un angolo di Natale in stile irpino pensato da due menti brillanti del mondo dell'imprenditoria giovanile: Luigi Iavarone, 'owner' del ristorante Il Trifolaio e Alessandro Graziano, farmacista e fondatore di Irpinia Mood. 

Nel nome è già svelata l'anima di un'idea che parte da una passione comune, l'Irpinia e con essa il desiderio di custodirne i valori, condividerli, diffonderli e proiettarli nella dimensione contemporanea e globale. Ma con il pop up, 'Casa Irpinia' offre qualcosa in più, ovvero la possibilità di riunire e raccontare questo mondo prezioso affiancando allo spazio virtuale un luogo fisico che incontra le esigenze del consumatore che ha ancora voglia di sperimentare un marchio prima di affidarsi all’acquisto online. In entrambi i casi, il progetto è mettere in rete la filiera agroalimentare promuovendola con box d’autore e personalizzabili attraverso forme inedite di collaborazione creativa tra chef e produttori.

"Lo scopo è valorizzare la produzione artigianale irpina nel capoluogo avellinese - racconta Luigi Iavarone - Seguendo questa logica l’auspicio è mettere in rete le tante prelibatezze che la nostra provincia offre in un'ottica natalizia. Casa Irpinia sarà il trait d’union fra chi produce e chi consuma nel nome di un principio di fondo che ci sta caro: il gusto, la qualità e l'ecocompatibilità". 

Tra le aziende che proporranno i loro prodotti nel Temporary Store ci saranno sicuramente Pastificio Graziano, Carmasciando, Gran Caffè Romano, Fattorie Savoia, Tartufi Iavarone, Cantine Macchie Santa Maria, Olio Basso, Villa Raiano, Biolu e tanti altri che si andranno ad aggiungere. 

"Ringrazio tutte le imprese del comparto alimentare che hanno accolto con grande entusiasmo questa iniziativa e la boutique Mara per gli allestimenti - aggiunge Iavarone - Si tratta sicuramente di una grande opportunità per far conoscere specialità che provengono dall’intera provincia. L’obiettivo, del resto, è quello di indicare una formula che in futuro sarà replicabile nelle maggiori città d'Italia in modo da portare fuori il nome 'Irpinia'". 

Lo Store sarà aperto tutti i giorni dal 10 dicembre al 10 gennaio e per essere al passo coi tempi offrirà anche interessanti servizi ‘on demand’: i clienti, infatti, possono scegliere tra i cesti disponibili sul sito e richiedere il ritiro in negozio o decidere di far confezionare al momento proposte personalizzate per tipologia, magari curate dagli chef di Casa Irpinia. Infine, per un Natale all’insegna della comodità, è disponibile anche il servizio di consegna a domicilio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende sotto l'1 l'Rt medio italiano, in Campania quello più basso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento