menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Elena Rodica Rotaru

Foto di Elena Rodica Rotaru

Tra antiche ricette e sapori veraci, si accendono i riflettori su Candida

La storia gastronomica del borgo irpino torna in tv

Si accendono i riflettori su Candida. Il ridente borgo irpino, rinomato per la qualità dei suoi nettari e l'ottima cucina, tornerà alla ribalta nazionale per un nuovo documentario incentrato sulle tradizioni enogastronomiche di questa meravigliosa terra.

Gia' in passato, i programmi televisivi di settore hanno raccontato la storia del 'Paese dei Chiodaroli' attraverso la voce di Archimede Casoli, vigneron di Tenute Casoli. In quel caso il protagonista fu il vino e le sue declinazioni, mentre nel prossimo appuntamento avremo modo di entrare nella cucina di Antonio Petrillo, patron della Corte dei Filangieri che insieme al suo fido, Vincenzo Vega e le massaie del paese ha illustrato i segreti di piatti topici e autentici che hanno sfamato generazioni di irpini.

Così, dal baccalà alla pertecaregna fino alla pasta fatta a mano, tra narrazioni e aneddoti il telespettatore potrà approfondire i lati nascosti di Candida ascoltando la testimonianza diretta dei suoi protagonisti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Stop ai vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson dal 2022

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento