Sapore d'Irpinia

Sapore d'Irpinia

'Pulieio e Cicatielli', su Rai Uno i profumi di Antica Trattoria Di Pietro

Federica De Denaro a Melito Irpino presso lo storico ristorante guidato da Don Enzo Di Pietro

Anita Di Pietro, una ragazza magica. Così l'ha definita la conduttrice Federica De Denaro (dalla sua pagina social) che nei giorni scorsi ha fatto tappa presso lo storico ristorante Trattoria Di Pietro per raccontare il profumo e il gusto dei piatti di un tempo.
L’inviata di Linea Verde ha colto subito la magia che si respira tra le mura di un locale che ha scritto la storia della ristorazione in Irpinia e continua a dettare tendenze grazie alla vulcanica Anita che da suo nonna ha preso il nome, ma anche la sapienza culinaria.
La grande passione che lega questa famiglia alla loro terra e il desiderio di Anita di esplorare mondi nuovi ha permesso alla Trattoria di Melito di mantenere vive regole semplici e fondamentali con un occhio attento alle evoluzioni del nuovo millennio. Un locale che conserva l'atmosfera familiare e un menù che riflette la tradizione gastronomica locale privilegiando la produzione di stagione, i prodotti dell'orto e le erbe selvatiche.

Di pietro190504_085557-2
E proprio quest'ultime sono state protagoniste della rubrica di Federica De Denaro all’interno della puntata che andrà in onda su Rai Uno sabato 18 maggio. Pulieio e cicatielli, il piatto che la giornalista ha preparato grazie ad una guida come il patron Enzo Di Pietro e gli insegnamenti della signora Teresa e di sua figlia Anita. Pasta fatta a mano dalla forma tipicamente irpina condita con pulieio, la pulegium, una varietà di mentuccia selvatica con delle foglioline piccole e vellutate che regala gusto e profumo ad una ricetta deliziosa.

Un must della Trattoria Di Pietro che ama proporre la tradizione in tavola dilettandosi nella ricerca di queste erbe spontanee nobilitando con saggezza una cucina popolare che è patrimonio inestimabile della nostra Irpinia.

Cicatielli0190504_085005-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento