rotate-mobile
Benessere

Esibizioni, divertimento e prevenzione: tutto pronto per la XXIII edizione di "SportDays"

La manifestazione sportiva promossa dal Coni si terrà a Parco Santo Spirito dal 1° al 20 giugno. Taglio del nastro alle ore 17.30

È partito il conto alla rovescia per "SportDays". La manifestazione sportiva promossa dal Coni, che quest'anno celebra 23 anni, è pronta ancora una volta a dare il via alla bella stagione nel segno dell'aggregazione, del divertimento e della promozione della cultura dello sport promettendo di coinvolgere e intrattenere bambini, ragazzi e adulti grazie all'adesione di associazioni sportive, atleti e volontari in uno dei cuori verdi della città di Avellino: Parco Manganelli-Santo Spirito.

Clicca qui per conoscere tutti gli appuntamenti in programma 

SportDays, dal 1° al 20 giugno a Parco Manganelli-Santo Spirito: attività sportive, prevenzione e meeting

"Ventitré anni sono un traguardo importante, soprattutto perché è stato raggiunto nonostante le difficoltà che abbiamo vissuto e ci troviamo ad affrontare in questi tempi così duri" ha dichiarato questa mattina il delegato provinciale del Coni, Giuseppe Saviano, in occasione della presentazione del programma della kermesse. "Anche quest'anno c'è stata una grande adesione da parte del mondo dell'associazionismo sportivo e del volontariato. Lo sport non è un mondo a parte ma si lega a tutto ciò che interessa la società civile. Noi diamo il nostro contributo alla qualità della vita dei cittadini" ha affermato Saviano che ha poi rivolto un appello alle società sportive: "Non chiudetevi nelle palestre ma guardatevi intorno per contribuire al miglioramento non solo dello sport ma anche della società". Interpellato sull'operato dell'ex amministrazione del capoluogo irpino in relazione allo sport, Saviano ha tagliato corto: "Ho una concezione dello sport differente".

La XXIII edizione di "SportDays", organizzata con patrocini di pregio come quello del Senato e delle forze dell'ordine e completamente gratuita, sarà inaugurata alle ore 17.30 del 1° giugno. Dal prossimo sabato fino a giovedì 20 giugno il parco cittadino accoglierà una moltitudine di eventi sportivi: momenti di aggregazione e socializzazione all'aria aperta durante i quali i partecipanti avranno la possibilità di avvicinarsi a nuove pratiche sportive, in particolare quelle meno conosciute e diffuse, esprimere la loro passione verso lo sport del cuore e apprendere concetti fondamentali sull'attività fisica, che rappresenta uno dei pilastri principali di uno stile di vita sano.

Scherma, tiro con l'arco, atletica leggera, badminton, kickboxing, basket, danza sono solo alcune delle discipline sportive che saranno protagoniste della nuova edizione dell'evento nato nel 2001. Ad arricchire la manifestazione l'iniziativa "Pompieropoli" dei Vigili del Fuoco di Avellino e la presenza di forze dell'ordine e dei vari corpi dello Stato che interverranno nella giornata del 18 giugno. 

Ma Sportdays non è solo attività fisica. Ci sarà spazio, infatti, anche per incontri di sensibilizzazione sulla corretta alimentazione e sulle performance sportive, tenuti da esperti del settore; e per la prevenzione medica grazie al coinvolgimento dell'Asl di Avellino; che aderisce all'iniziativa del Coni con i famosi camper della salute che hanno girato tutta l'Irpinia per garantire screening oncologici gratuiti ai cittadini; della Misericordia che terrà un corso BLSD per insegnare le manovre per intervenire velocemente ed in modo efficace in caso di arresto cardiaco; e del senologo Carlo Iannace che sarà a disposizione delle donne per visite mediche gratuite al seno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esibizioni, divertimento e prevenzione: tutto pronto per la XXIII edizione di "SportDays"

AvellinoToday è in caricamento