rotate-mobile
Alimentazione

Hamburger Day, oggi si celebra il panino più famoso del mondo

La storia di uno dei cibi più popolari amati al mondo e la ricetta per preparare i bun

Ogni anno il 28 maggio si celebra l’Hamburger Day, la giornata dedicata ad uno dei cibi più amati al mondo, che mette d'accordo tutti: adulti, bambini e ragazzi. Un'occasione per festeggiare uno dei piatti più popolari e versatili della cucina internazionale. La data del 28 maggio è stata scelta perché nel lontano 1900 un cuoco americano di nome Louis Lassen preparò il primo hamburger moderno.

Le origini dell'hamburger

L'hamburger deve il suo nome alla città tedesca di Amburgo dove nel XIX secolo venivano preparate delle polpette di carne trita chiamate "Frikadelle". Queste polpette vennero poi importate negli Stati Uniti dagli immigrati tedeschi e, nel corso degli anni, si trasformarono nel classico panino che conosciamo oggi, realizzato con carne, lattuga, pomodoro, cipolla e salse varie. Dagli USA, l'hamburger si è diffuso in tutto il mondo tramite le multinazionali statunitensi ed europee di ristorazione veloce che promuovono il fast food, divenendo anche simbolo dello stile di vita frenetico e consumistico della società moderna.

Secondo alcune teorie, ad inventare per primi il panino con la polpetta sono stati gli antichi Egizi. Un’altra storia racconta invece che sia nato da un’idea di Louis Lassen, un cuoco immigrato danese che cucinò il primo tortino nel 1900 a New Haven, utilizzando alcune idee che aveva raccolto in Europa.

La ricetta del bun, il panino americano 

Dalla forma rotonda e la consistenza soffice, il bun è il panino che viene utilizzato per contenere la polpetta di carne macinata. Di seguito la ricetta per prepararlo in casa.

Ingredienti

450 gr. di farina

50 gr. di zucchero semolato

1 bustina di lievito di birra

1 uovo

30 gr di burro 

acqua calda qb

sale

olio

Preparazione

Mescolare la farina setacciata con lo zucchero, il lievito, l'uovo e il burro. Aggiungere l'acqua e impastare. Unire il sale e lavorare l'impasto per dieci minuti circa. Fate lievitare per due ore in una ciotola unta di olio. Dopodichè formate delle palline e fate lievitare per un'altra ora. A conclusione dei tempi di lievitazione, disponete su una teglia rivestita di carta da forno e spennellate i bun con l'uovo precedentemente sbattuto in una ciotolina. Cospargete la superficie con i semi di sesamo e infornate a 180° per 10 minuti in forno ventilato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hamburger Day, oggi si celebra il panino più famoso del mondo

AvellinoToday è in caricamento