menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gianluca Zulini al vertice del 232° Reggimento Trasmissioni di Avellino

La cerimonia di avvicendamento si è svolta presso la Caserma Berardi ed è stata presieduta dal comandante del Comando Trasmissioni

Cambio al vertice al “232° Reggimento Trasmissioni di Avellino. Il Colonello Raffaele Iovino ha ceduto il testimone al parigrado Gianluca Zulini.

La cerimonia di avvicendamento si è svolta presso la Caserma Berardi ed è stata presieduta dal comandante del Comando Trasmissioni, il generale di brigata Luigi Carpineto. Hanno partecipato il prefetto Maria Tirone, il questore Luigi Botte, il comandante dei Carabinieri Massimo Cagnazzo, quello della Guardia di Finanza, Gennaro Ottaiano, il vicepresidente della Provincia di Avellino, Caterina Lengua, il provveditore agli Studi Rosa Grano. Presenti il Gonfalone della Città di Avellino, della Provincia e del Comune di Lapio dal quale il 232° reggimento ha ricevuto la cittadinanza onoraria.

“Pronti a dare una mano all'Irpinia. Saremo al fianco di protezione civile, carabinieri, vigili del fuoco e polizia. Saremo sempre a disposizione dei cittadini”. Così si è presentato alla città il nuovo comandante del 232° Reggimento Trasmissioni, Gianluca Zulini.

Mentre il comandante uscente Raffaele Iovino ha salutato l’Irpinia con grande emozione. “L’esperienza avellinese è stata estremamente intensa Abbiamo lavorato tanto. Il reggimento ha dato il cuore. Numerose le attività nazionali e di supporto all’estero che sono state svolte in due anni. Un lavoro culminato con il comando del raggruppamento Campania “Strade sicure e Terra dei Fuochi”. Iovino ha ringraziato la sua famiglia, i soldati della "Berardi" e tutta la comunità irpina.

Il nuovo comandante Zulini vanta un curriculum caratterizzato da importanti ruoli di vertice. Proveniente dal 174° Corso “Coraggio” dell’Accademia Militare di Modena, ha completato l’iter formativo presso la scuola di applicazione di Torino. Assegnato inizialmente al reparto Comando e Supporti tattici della Brigata “Granatieri di Sardegna”. Dal 2001 al 2008 ha prestato servizio presso il 1° Reggimento Trasmissioni dove ha ricoperto gli incarichi di Capo Nucleo Controllo Tattico, comandante di compagnia, addetto alla pianificazione, progettazione e gestione delle reti. Dal 2008 al 2014 ha prestato servizio presso lo Stato Maggiore dell'Esercito, reparto impiego delle Forze/Coe in qualità di ufficiale addetto e successivamente capo delle sezioni piani di contingenza e piani nazionali. Inoltre, dal 2014 al 2015 ha comandato il battaglione Leonessa presso l’11° Reggimento Trasmissioni e dal 2015 al 2018 ha prestato servizio sempre presso lo Stato Maggiore dell'Esercito, reparto impiego delle Forze/Coe, Comfoter/Coe, nell’ambito quale Capo Sezione Piani Nato. Nel corso della sua carriera, ha partecipato alle operazioni in Bosnia, Albania e Kosovo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I due nuovi vaccini contro il Covid in arrivo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento