rotate-mobile
Attualità Flumeri

Weekend dell'innovazione, l'agricoltura irpina verso nuovi linguaggi e tecniche sostenibili

Alla Dogana Aragonese di Flumeri un evento dedicato alla scoperta del patrimonio agroalimentare irpino

È stato inaugurato il week end dedicato all'innovazione dell'agroalimentare in Irpinia con il convegno moderato dal giornalista de "il Mattino" Annibale Discepolo, in cui sono stati presentati i risultati di alcune importanti Misure 16.1 realizzate in partenariato con Coldiretti. 

Hanno portato i saluti i sindaci di Flumeri e di Zungoli. Sono intervenuti il presidente di Coldiretti Avellino, Francesco Acampora, i prof.ssi Giovanni Quaranta dell'Università della Basilicata, Boris Basile dell'Università degli studi di Napoli , Carmine Guarino dell'Università degli studi del Sannio e Antonio de Cristoforo dell'Università degli studi del Molise.

Le riflessioni e le conclusioni sono state affidate ad un' autorevole tavola rotonda tra il prof. Giuseppe Campanile, il dott. Antonio Limone, il direttore Salvatore Loffreda e l'on. Maurizio Petracca.

"Una bellissima giornata organizzata da Coldiretti in una location mozzafiato, la Dogana Aragonese di Flumeri - ha commentato Petracca - Al centro del confronto l’innovazione in agricoltura, nuovi linguaggi e nuove tecniche in nome della sostenibilità e della qualità produttiva. 

Abbiamo la necessità di recuperare un dialogo sempre più proficuo tra istituzioni, organizzazioni di categoria, mondo produttivo perché arrivino risposte aderenti alle esigenze di chi è in campo per fare impresa, per produrre reddito, per creare occupazione. 

Monologhi o soliloqui non servono. La fase che si apre è straordinariamente intensa in termini di programmazione e di pianificazione. Dobbiamo scrivere una strategia che sia in linea con il comparto. L’Irpinia è territorio d’eccellenza in questo ambito e deve riuscire ad esprimere questa qualità anche in termini di idee, di proposte.

Ringrazio di cuore Maria Tortoriello , Salvatore Loffreda e Francesco Acampora per l’invito. E’ stata un’occasione utilissima, un modo bello per riprendere un dialogo finalmente in presenza. Buon lavoro a noi!". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend dell'innovazione, l'agricoltura irpina verso nuovi linguaggi e tecniche sostenibili

AvellinoToday è in caricamento