Attualità

Verso un nuovo piano vaccini, Figliuolo: "Andate e vaccinatevi"

Il commissario: "Coperti gli over 65, la mia idea è di dire a tutti quelli che hanno più di 30 anni: andate e vaccinatevi"

"Coperti gli over 65, la mia idea, ancora non condivisa con chi prenderà la decisione finale, è di dire a tutti quelli che hanno più di 30 anni: andate e vaccinatevi. Poi ovviamente continueremo a immunizzare anche l’ultimo dei fragili. Ma quando gli scienziati ci diranno che l’incidenza della malattia non è rilevante per le diverse fasce d’età, vorrei che si dicesse: chi ha più di 30 anni si presenta e si vaccina. Poi decideremo le modalità con le Regioni, anche per evitare le resse che abbiamo visto".

Il 29 aprile l’Italia ha raggiunto e superato la quota di 500mila vaccinazioni al giorno, ma il commissario all'emergenza Francesco Figliuolo auspica che presto si possa iniziare con la vaccinazione di massa. Il generale punta già a superare questo record e ad arrivare intorno a quota un milione di iniezioni al giorno a giugno. Ieri è stata superata quota 20 milioni di dosi somministrate in totale in Italia dall’inizio della campagna vaccinale: sono oltre 14 milioni le persone che hanno avuto la prima dose (pari al 23% della popolazione totale) e oltre 6 milioni quelle che hanno ricevuto anche il richiamo (pari al 10%). Anche in questa data è stata superata la soglia del mezzo milione di somministrazioni al giorno. Delle 22.558.660 dosi distribuite alle Regioni, è stato finora somministrato l'89,2%. 

“È stato dimostrato che la macchina è efficiente, ora il mantenimento di questa quota giornaliera è sempre più legato alla puntualità e alla consistenza delle consegne di dosi da parte delle aziende farmaceutiche - ha detto il generale". 

Figliuolo ha un piano preciso: "Coperti gli over 65, la mia idea è di dire a tutti quelli che hanno più di 30 anni: andate e vaccinatevi."

 Il commissario ha anche spiegato che per l'estate si sta pensando a nuovi luoghi in cui fare le vaccinazioni e "di utilizzare strutture presso centri montani o estivi, che potrebbero dare un appeal a quel tipo di utenti”.

Sulle strutture disponibili a fare le iniezioni, ha aggiunto: "Hanno aderito 30mila medici di famiglia, con 10 fiale al giorno siamo a 300mila. Poi ci sono 10mila farmacie. E 60mila dosi le possono fare i dentisti". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso un nuovo piano vaccini, Figliuolo: "Andate e vaccinatevi"

AvellinoToday è in caricamento