Attualità

Vent’anni dalla strage di Nassirya: il ricordo della comunità di Montemiletto

A distanza di 20 anni dall’attentato terroristico di Nassirya, Montemiletto ha ricordato una delle pagine più buie nella storia recente del nostro Paese

A distanza di 20 anni dall’attentato terroristico di Nassirya, Montemiletto ha ricordato una delle pagine più buie nella storia recente del nostro Paese, con la deposizione di una lapide commemorativa nella Piazzetta Salvo D’Acquisto, in Viale degli Astronauti, alla presenza di Autorità civili e militari. Oggi, e’ stato commemorato il sacrificio e il coraggio delle nostre forze armate, ricordando gli eventi di quel tragico giorno in cui 19 italiani persero la vita: 12 carabinieri, 5 soldati dell'esercito e 2 civili.

Un momento per riflettere sul sacrificio di coloro che hanno perso la vita per costruire la pace, esprimendo apprezzamento e riconoscenza per quanti sono impegnati oggi nelle zone di crisi, mettendo a rischio la propria incolumità in nome dei nobili principi sanciti nella nostra Carta costituzionale. Si ringrazia la Pro Loco Mons Militum per l’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Associazione Carabinieri di Montemiletto, le Autorità civili e militari intervenute, il Parroco, le Associazioni Combattentistiche e d’Arma e tutte le Associazioni presenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vent’anni dalla strage di Nassirya: il ricordo della comunità di Montemiletto
AvellinoToday è in caricamento