menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini, intesa con i medici di base: dai 10 ai 28 euro per la somministrazione ai pazienti

Una tariffa di 10 euro che le Regioni corrisponderebbero al medico di famiglia per la vaccinazione anti-Covid effettuata negli studi medici e 28 euro se la somministrazione avviene a casa

Dieci euro ai medici di base per le vaccinazioni negli studi, 28 se la somministrazione avviene a casa. Sono le tariffe che le Regioni corrisponderebbero camici bianchi per la vaccinazioni anti-Covid.

È quanto prevede, secondo quanto apprende l'Ansa, l'accordo di massima che dovrebbe essere discusso oggi dalle regioni in vista della definizione di un protocollo quadro nazionale per la partecipazione dei medici di medicina generale alla campagna vaccinale. Ai soggetti più anziani, per ora, verrebbero somministrati i vaccini Pfizer (ma solo nei centri vaccinali) e Moderna ed ai più giovani il vaccino AstraZeneca. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento