Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

Uniti contro il caporalato: Cgil Avellino in prima linea nella manifestazione di Latina

Basta sfruttamento e caporalato - Segretario Cgil Provinciale di Avellino, Franco Fiordellisi

Domani, Sabato, 6 Luglio, anche la Cgil Avellino alla manifestazione nazionale di Latina contro il caporalato.

Bus da Grottaminarda ore 05:30 Piazzale P. Pio - Avellino ore 06:00 Piazza A. MoroLa nota di Franco Fiordellisi

“Non possiamo far mancare il sostegno all’iniziativa, perché rappresenta il senso profondo della battaglia contro lo sfruttamento dei lavoratori, il caporalato e i redditi dipendenti, legandosi in maniera pratica ai 4 quesiti referendari sul lavoro. Le morti sul lavoro e gli infortuni gravi sono un flagello da combattere sempre, ma la morte di Satnam Singh, bracciante, è una tragedia che ci colpisce come una scudisciata al volto e non può essere considerata come un semplice incidente sul lavoro. È invece collegata al caporalato, realtà di un modello produttivo perverso che ha nello sfruttamento degli esseri umani il fulcro, e nelle morti o infortuni delle variabili quasi neutre e non tragedie da scongiurare. Come dice la nostra Costituzione, il profitto non può prevalere sulla vita delle persone, siano essi italiani, immigrati regolari o meno. Basta caporalato nel mondo agricolo, definiamo con le associazioni datoriali regole di congruità per le attività da farsi.”

Così conclude il segretario Cgil Provinciale di Avellino, Franco Fiordellisi.

IMG-20240705-WA0100

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uniti contro il caporalato: Cgil Avellino in prima linea nella manifestazione di Latina
AvellinoToday è in caricamento