rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Attualità Pratola Serra

Tributi Pratola Serra, interrotto il contratto con la Creset S.p.A.

Le condizioni contrattuali sono risultate meno vantaggiose rispetto alla media di mercato e, pertanto, la gestione straordinaria ha avviato una trattativa finalizzata ad ottenere condizioni economiche più favorevoli

La Commissione Straordinaria del comune di Pratola Serra, nell’ambito delle iniziative volte a mitigare la pesante situazione finanziaria dell’ente, attualmente in condizione di “pre-dissesto”, ha disposto una verifica sul contratto in essere con la Creset S.p.A., attuale concessionaria del servizio di accertamento TARI, IMU e TASI, della gestione dei tributi minori e della riscossione coattiva e stragiudiziale delle entrate dell’ente, al fine di accertarne la legittimità e l’economicità.

Dagli approfondimenti effettuati, le condizioni contrattuali vigenti (aggi, rimborso fisso, ecc.) sono risultate meno vantaggiose rispetto alla media di mercato e, pertanto, la gestione straordinaria, nell’ottica di conseguire un risparmio di spesa, ha avviato una trattativa finalizzata ad ottenere condizioni economiche più favorevoli e, nel contempo, a rimodulare l’organizzazione del servizio in considerazione del collocamento in quiescenza dell’unica unità di personale assegnata all’ufficio.

Il percorso intrapreso con la società concessionaria, improntato alla massima correttezza e alla reciproca volontà di addivenire ad una soluzione soddisfacente per entrambe le parti, si è concluso con la risoluzione del rapporto in via consensuale, disposta con delibera in data 3 marzo 2022.

Nel contempo, tenuto conto della grave carenza di personale nel settore, soprattutto in vista dell’approssimarsi delle scadenze per l’avvio delle procedure di riscossione dei tributi locali e dei termini per l’adozione del bilancio di previsione, la Commissione ha disposto di avviare la procedura per affidare temporaneamente il servizio di affiancamento ed assistenza all’attività dell’ufficio tributi - tra cui il supporto alla riscossione ordinaria TARI/IMU/TASI, all’accertamento dell’evasione e dell’elusione e alla riscossione coattiva - attraverso il ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione (MEPA).

Tale scelta è stata dettata dall’esigenza di assicurare l’espletamento di un servizio strategico per la vita dell’ente, quale quello della riscossione ordinaria e straordinaria, in maniera più funzionale sia alle esigenze dell’amministrazione che a quelle della comunità locale, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza e l’efficacia delle prestazioni rese alla cittadinanza.

Con l’occasione, si ringrazia la Creset per aver prestato il proprio consenso all’interruzione del rapporto contrattuale, prendendo atto della accertata grave situazione finanziaria del comune di Pratola Serra, che richiama la necessità di operare in condizioni di mercato il più ottimali possibili.

La Commissione Straordinaria (Tufariello, Bevilacqua, Mingione)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tributi Pratola Serra, interrotto il contratto con la Creset S.p.A.

AvellinoToday è in caricamento