menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto del 1980, l'omaggio della Polizia Penitenziaria agli agenti di Sant'Angelo dei Lombardi

Terremoto in Irpinia: l’omaggio agli agenti Bartolo, Famiglietti e Forgetta

Il 23 novembre di 40 anni fa una scossa di terremoto violentissima, durata circa 90 secondi, squassava l’Irpinia, altre zone della Campania e veniva avvertita perfino in alcune aree della Basilicata e della Puglia. In quel drammatico giorno persero la vita tre coraggiosi agenti del Corpo della Polizia Penitenziaria: Gennaro Bartolo, Lorenzo Famiglietti e Remo Forgetta.

I tre uomini, in servizio nel carcere di Sant’Angelo dei Lombardi (in provincia di Avellino) la sera in cui la furia del sisma devastò l’Irpinia, svolsero il loro compito fino all’ultimo, rimanendo vittime delle macerie.

In questa giornata di commemorazione il Corpo della Polizia Penitenziaria onora il ricordo di questi tre “eroi” e si stringe al dolore dei loro familiari.

A Bartolo, Famiglietti e Forgetta è stata intitolata la Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento