rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità

Telecamere e controlli ambientali, l'Asi punta sullo sviluppo: "Garantire sicurezza nelle nostre aree industriali"

Petracca: "Un progetto che interessa tutte le zone a vocazione industriale del territorio irpino"

Le aree industriali della provincia di Avellino si dotano di una nuova infrastruttura per la videosorveglianza ed il monitoraggio ambientale. Presentato al Viva Hotel il progetto del Consorzio ASI. Telecamere, lettori di targhe, una rete di telecomunicazione in fibra ottica per la trasmissione dei dati ad una control room della Questura di Avellino.

 "Sicurezza e ambiente. Nelle aree industriali arrivano 240 telecamere ed 1 laboratorio mobile di monitoraggio ambientale", afferma il presidente ASI Pasquale Pisano. "Nelle 12 aree industriali della provincia di Avellino è stato attivato un avanzato sistema di monitoraggio e di controllo integrato per la completa sicurezza delle aziende, delle persone, dell’ambiente e del territorio. In totale saranno 240 le telecamere nei 12 agglomerati del Consorzio ASI, oltre ad un laboratorio mobile per il rilevamento della qualità dell'aria che sarà gestito dall'Arpa Campania, attraverso tre campagne di monitoraggio all'anno in altrettante aree industriali.", conclude.

"Oggi importante appuntamento promosso dall'Asi di Avellino per la presentazione del progetto di videosorveglianza delle aree industriali e di monitoraggio ambientale", afferma il consigliere regionale Maurizio Petracca. "Un progetto che interessa tutte le zone a vocazione industriale del territorio irpino. Alla presenza dell'assessore regionale Mario Morcone. L'industria è un segmento produttivo di primo piano per l'Irpinia. Giusto è stato investire nel recente passato su questo settore. Ora, però, non si può e non si deve mollare. Le aree Zes rappresentano una opportunità in questo senso. E l'Irpinia vanta già diversi primati su scala regionale su questo terreno. L'Irpinia ha bisogno d'investimenti e di politiche mirate. In un tempo difficile, caratterizzato da una forte crisi energetica, potenziare i servizi significa rendere il nostro territorio più attrattivo e competitivo", conclude. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telecamere e controlli ambientali, l'Asi punta sullo sviluppo: "Garantire sicurezza nelle nostre aree industriali"

AvellinoToday è in caricamento