menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taglio dei fondi per l'assistenza domiciliare ai disabili: la rabbia del MID

Chiediamo che venga ripristinato il diritto alla salute e all’assistenza sanitaria

Il Coordinamento Regione Campania del Mid Movimento Italiano Disabili rappresentato dal Coordinatore Regione Campania Giovanni Esposito ,avendo appreso notizia dell’emendamento approvato dal Governo Nazionale la notte scorsa, ottenendo anche il benestare della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati in merito al taglio dei fondi previsti dell’assistenza domiciliare, esprime il suo disappunto e la sua contrarietà in merito ai fatti gravi verificati affermando quanto ancora una volta sono lontane le istituzioni e la politica dal mondo dei diversamente abili e le loro problematiche, constatando che ancora una volta lo stato non è garantista e viola oltre che priva del diritto all’assistenza sanitaria i cittadini con disabilità.

Chiediamo pertanto ai portavoce al governo quali rappresentanti legittimati del popolo di farsi carico di chiedere attraverso interventi nelle sedi istituzionali che vengano nuovamente garantite queste importanti risorse e che venga ripristinato il diritto alla salute e all’assistenza sanitaria a tutti soprattutto che vengano destinate ulteriori misure per tutelare tutte le categorie partendo proprio dai diversamente abili in questo periodo dettato dalla pandemia in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Scende sotto l'1 l'Rt medio italiano, in Campania quello più basso

  • Cronaca

    Gli svaligiano la casa mentre è ricoverato in ospedale

  • Cronaca

    Coronavirus, ancora un decesso al Moscati: morta 70enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento