Spuntano i dinosauri in città: “Questo muro non mi piace ed io l’abbellisco”

Mario Pagano giovane disegnatore e tautatore è all’opera per dare sfogo alla sua genialità

“Questo muro non mi piace ed io l’abbellisco”, Mario Pagano giovane disegnatore e tautatore è all’opera per dare sfogo alla sua genialità. Sta concludendo una magistrale lavoro di street art nei pressi di via Tagliamento all’incrocio con via Strada Comunale Ponte di Monte Sarchio Baccanico.

Per fine settimana quella straordinaria effige su un muro di un palazzo disabitato vedrà la luce. Già in tanti si soffermano per curiosare. Mario, è riuscito a convincere il proprietario dello stabile di donargli quella parete per rendere più decorosa la zona. Sarà un caso del destino, l’area è completamente abbandonata. Quel casolare è in mezzo a rovi. E proprio lì, tran qualche giorno spunteranno dei dinosauri. “Ho scelto di disegnare i dinosauri perché rappresentano qualcosa che non c’è piu.  Restano sempre affascinanti, sono davvero qualcosa di leggendario e mitologico” dice Mario, figlio di un restauratore e con un curriculum scolastico di tutto rispetto: istituto d’arte, accademia delle belle arti, e comics di Napoli.

Le porte in faccia dalle istituzioni ne ha ricevute tante, al pari dei suoi stessi colleghi che più volte hanno tentato di convincere la pubblica amministrazione a fare di più. Quel barlume di speranza e fiducia, l’ha trovata nel proprietario dello stabile, peraltro in una zona centrale della città, ma nonostante ciò un po’ trascurata. “La difficoltà principale è il sostentamento, non ho nessun finanziatore, faccio tutto con il mio sudore e risparmi” dice amareggiato – “eppure c’è un ordinamento che disciplina questa arte ma ad Avellino siamo ancora retrogradi . Nei centri più piccoli sono più attenti, qua ad Avellino ogni volta cerchi di organizzare qualcosa di nuovo, ti rispondono che non si può fare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non ha paura del giudizio degli altri, altrimenti che artista sarebbe: “Questa citta mi ha dato poco, mi sono fatto da solo, preferisco esprimermi liberamente seguendo il mio gusto estetico. Piaccia o meno mi interessa poco, l’arte è la libertà di esprimersi. Se poi c’è qualcuno che voglia commissionare i simboli della nostra terra dalla torre dell’orologio, alle nocciole, castagne, sono ben lieto di farlo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento