rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità

SoLeather, festival della moda in pelle a Solofra: "Diffondere sempre di più la cultura della pelle"

“SoLeather: dove il saper fare incontra la Moda” è il festival della moda in pelle a Solofra, in programma sabato 10 giugno

“SoLeather: dove il saper fare incontra la Moda” è il festival della moda in pelle a Solofra, in programma sabato 10 giugno. L’evento in calendario propone incontri, dibattiti, mostre, spettacolo e sfilate all’insegna di un materiale unico, la pelle, parte di un settore, quello conciario, che da sempre porta avanti e sviluppa concetti di sostenibilità e circolarità.

La manifestazione SoLeather, fortemente voluta da Gabriele Buonanno, Assessore del Comune di Solofra, è una iniziativa dell’Amministrazione di Nicola Moretti e di UNIC Concerie Italiane che hanno reso possibile l’organizzazione di un evento a largo respiro, che accoglierà per la giornata ospiti illustri del settore da tutta Italia. Stamattina, presso Palazzo Orsini, è stato presentato il programma dell'evento che richiamerà esperti di moda anche internazionali: “Il titolo, SoLeather, è l’acronimo di Solofra e pelle, ma anche di sole e pelle, a sottolineare il legame che lega, da oltre cinque secoli, questo comune alla tradizione conciaria e che gli ha premesso di aggiudicarsi la fama di leader e polo di eccellenza italiano per la concia delle pelli ovicaprine finissime, quelle che permettono ai brand del lusso di realizzare capi e accessori dalla morbidezza straordinaria".

Un'iniziativa dell'amministrazione Moretti con un significativo apporto sia dell'assessore Felice Maffei, sia del vicesindaco Gaetano De Maio. Siamo riusciti, dopo anni di lavoro, a creare un ponte con Unic Linea pelle. Grazie  anche alla dott.ssa Bacchi Solofra protagonista in un giorno denso di appuntamenti Ci saranno, con dibattiti, sfilate ed emozioni ma, soprattutto, si metterà in vista il distretto conciario che ha bisogno di un valore assoluto e che ha bisogno di recuperare quella  leadership  che l'hanno contraddistinta nel passato e di accrescere il proprio valore.

 La produzione  del distretto conciario, grazie a queste iniziative, può proiettare Solofra a livello internazionale.“Sì, in effetti già siamo sui mercati internazionali, ma bisogna diffondere sempre di più la cultura della pelle; perchè in molti campi  è ancora sconosciuta", afferma Felice Maffei. "Solofra ha diritto a questo palcoscenico, ma bisogna farlo soprattutto per le nuove generazioni, per gli studenti dell'Itis". L'assessore alle attività produttive, ancora, si sofferma sul rapporto del polo solofrano con la moda. “Il raccordo con la moda è giornaliero. Noi non dobbiamo imparare da nessuno. Sappiamo cosa fare e già lo facciamo; dobbiamo soltanto cercare di trasmettere  ai giovani il nostro sapere".

“A Solofra c'era una prestigiosa rassegna, "Solofra Produce", e dopo oltre venti anni: siamo ritornati", afferma il sindaco Nicola Moretti. "Questa amministrazione comunale intende fortemente, dare impulso all'attività; non solo conciaria ma anche dell'abbigliamento. Il comune si attiva per sensibilizzare questa produzione di Solofra. I grandi brand si rivolgono alla nostra comunità e ai nostri produttori. Ciò significa che la pelle di Solofra ed è importante e può dare  al massimo sulle attività delle confezioni e anche  del manifatturiero delle calzature. Dopo Linea Pelle Milano vogliamo dimostrare che Solofra non è seconda a nessuno. Vogliamo dimostrare che il nostro distretto produce una pelle eccezionale e che può competere sui mercati internazionali", conclude. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SoLeather, festival della moda in pelle a Solofra: "Diffondere sempre di più la cultura della pelle"

AvellinoToday è in caricamento