menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un sindacato che tuteli gli influencer: la proposta di Mafalda

La giovane irpina guarda al modello statunitense

Nuove professioni, nuovi sindacati. Questo in sintesi quanto chiede Mafalda De Simone, influencer campana di 25 anni. La giovane irpina chieda che vengano tutelati anche i diritti di chi lavora con i selfie e le stories e ha proposto insieme ad alcuni suoi colleghi di stilare una regolamentazione su tariffe e oneri fiscali, come già succede negli Usa.

Mafalda De Simone si ispira al modello statunitense dove, dal 2020 le sigle AIC (American Influencer Council) e TCU (The Creator Union) regolano gli aspetti economici del mestiere, supervisionando i contratti e garantendo un trattamento paritario alle star del web. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso un nuovo piano vaccini, Figliuolo: "Andate e vaccinatevi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento