rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità

Signorini e la critica a Don Vitaliano: "Voleva far parlare di sé"

Un editoriale sulla rivista Chi

L'iniziativa di Don Vitaliano, di far cantare Soldi in Chiesa, al centro di un editoriale su "Chi", rivista di attualità nazionale. Alfonso Signorini va all'attacco del cardinale Gianfranco Ravasi.

Nell'editoriale spiega il motivo della sua critica nei confronti del prelato.

Signorini scrive: "Sono letteralmente disgustato del fatto che Soldi, sì, proprio la canzone di Mahmood, sia stata cantata in un piccolo paesino dell’avellinese alla Santa Messa, per volontà di un prete che probabilmente voleva far parlare di sé e ci è pure riuscito".

Ma la furia di Signorini non si ferma qui: "Sono cattolico, praticante (non solo quando posso, si può esserlo sempre, se si vuole), ma non mi identifico in una chiesa formato Baci Perugina come quella che ci vogliono propinare". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Signorini e la critica a Don Vitaliano: "Voleva far parlare di sé"

AvellinoToday è in caricamento