Attualità

Dal 4 maggio si potrà uscire di casa e vedere i familiari, ma libertà personali limitate

Le anticipazioni sulla fase 2

Prime indiscrezioni sulla fine del lockdown emergono ancora una volta dalle colonne del Corriere della Sera. Indiscrezioni che trovano conferma nelle parole di Giuseppe Conte che invita alla prudenza e alla responsabilità (leggi qui

Si palesa, infatti, la difficoltà di tornare alla normalità già dal 4 maggio. Purtroppo le libertà personali resteranno ancora limitate.

Ok alle passeggiate 

Secondo le anticipazioni non sarà un liberi tutti, ma si potrà iniziare a passeggiare anche lontano da casa, forse da soli o al massimo in due persone. Se non si trattta di conviventi bisognerà mantenere la distanza di sicurezza.

Fuori di casa bisognerà indossare mascherina e guanti, i quali serviranno anche per spostarsi a casa dei familiari. Rimarrà il divieto di assembramento sia all'aperto sia al chiuso.

Bar e ristoranti 

 Per quel che riguarda la possibilità di tornare in bar e ristoranti sarà necessario attendere che questi vengano "messi in sicurezza", quindi la riapertura come detto più volte slitterà a metà o fine maggio. Inizialmente si privilegerà il "cibo da asporto", dunque si concederà la riapertura con mascherine e guanti per il personale, oltre al distanziamento dentro e fuori. Non si esclude l'installazione di veri e propri divisori tra i tavoli.

Uscire dal proprio comune

Sugli spostamenti intercomunali difficile avanzare ipotesi, sicuramente appaiono improbabili spostamenti tra regioni. Molto dipenderà dalla curva del contagio e dagli amministratori se riusciranno, o meno a garantire la tenuta del sistema sanitario attraverso i Covid Hospital. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 4 maggio si potrà uscire di casa e vedere i familiari, ma libertà personali limitate

AvellinoToday è in caricamento