rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Attualità

Settimana corta a scuola, ok per elementari e medie: dubbio superiori

La riunione si è tenuta presso la sede della Provincia di Avellino

"Stiamo lavorando per istituire la settimana corta a scuola già da quest’anno". Così, nei giorni scorsi, il sindaco di Avellino Gianluca Festa aveva preannunciato sui social l'intenzione dell'amministrazione comunale: oggi, presso Palazzo Caracciolo, sede della Provincia di Avellino, si è tenuto un incontro operativo per discutere di tale iniziativa, di concerto con i Dirigenti Scolastici degli Istituti e dei Licei del capoluogo irpino. Settimana corta, ad Avellino tutto pronto. Per le elementari e medie il novanta per cento di adesioni ha consentito il via libera nel capoluogo, come spiega il sindaco  Gianluca Festa  a margine del vertice che si è tenuto oggi a palazzo Caracciolo. “E’ ora di partire con una scelta didattica necessaria - spiega il sindaco - credo siamo una delle ultime città in Italia, se non addirittura in Europa, a non utilizzare ancora i soli primi cinque giorni della settimana per la sistemazione delle ore di didattica. Stiamo avendo un confronto allargato. Credo che sarà la scelta giusta anche per garantire meno inquinamento in città, con meno auto e bus in giro il sabato per il capoluogo”. Se i presidi di Elementari e medie e Ic dunque partiranno con la didattica in cinque giorni, meno certezze ci sono per le superiori. Il presidente della Provincia di Avellino, Rizieri Buonopane, ha invitato i dirigenti a confrontare i piani delle lezioni con gli orari dell'Air, quelli prepandemia. "Serve tempo per capire come organizzare ogni aspetto". Il no dell'Amabile e del Liceo De Luca non ha consentito una visione unitaria del piano trasporti. "Nei vari collegi e riunioni di istituto professori e famiglie hanno scelto di non utilizzare la settimana corta - spiega Pappalardo - si tratta di 32 ore di didattica da sistemare in 5 giorni. Un lavoro certamente non semplice". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana corta a scuola, ok per elementari e medie: dubbio superiori

AvellinoToday è in caricamento