rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Scuola: l'apertura rinviata all'11 gennaio in tutta Italia

Il Cdm pospone il rientro in classe al 50% per gli studenti degli Istituti Superiori di quattro giorni. Ma questo avverrà solo per le regioni che non si troveranno in zona rossa

Il Consiglio dei Ministri ha rinviato l'apertura delle scuole superiori in presenza al 50% all'11 gennaio 2021. Ma questo avverrà soltanto nelle regioni che dopo il monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità previsto per venerdì 8 e l'ordinanza Ministero della Salute non si trovino in zona rossa. Al momento i numeri dicono che nessuna regione si trova sotto le nuove soglie decise dal decreto legge approvato ieri in CdM in cui vengono introdotti parametri più stringenti riguardo l'indice di contagio Rt.

Scuola: apertura rinviata all'11 gennaio, ma...

Il punto di incontro dell'11 gennaio per le scuole superiori è stato trovato in Consiglio dei Ministri dopo il confronto tra il Pd che puntava al 15 e il Movimento 5 Stelle e Italia viva che chiedevano di ripartire già il 7 gennaio. La mediazione, secondo quanto viene riferito, è stata portata avanti dal presidente del Consiglio Conte. La decisione è arrivata dopo che gli Enti Locali avevano pubblicato o annunciato ordinanze che posticipavano il rientro rispetto alla data del 7.Oltre alla gradualità, tra le regole previste per il rientro in classe ci saranno orari scaglionati di ingresso e uscita e, a turno, il sabato. Previste ore ridotte di 45- 50 minuti per le scuole superiori. Il Cdm dà il via libera al decreto che dal 7 gennaio entrerà in vigore introducendo, tra l'altro, un Rt più rigido per la classificazione di rischio regionali.

Scuola in Campania

Ogni Regione ha la facoltà di decidere la data del rientro in classe. Ieri, l'Unità di Crisi della regione Campania si è riunita per un'analisi dettagliata dei dati epidemiologici in relazione alla possibilità di un ritorno in presenza a scuola al termine delle vacanze natalizie.

Sulla base di tale analisi e della relazione che confluirà in un'ordinanza entro la mattinata di oggi, è stato deciso che le scuole in Campania riapriranno lunedì 11 gennaio 2021. In tale data potranno tornare in classe gli alunni della scuola dell'infanzia e delle prime due classi della scuola primaria, esattamente com'era prima della chiusura delle scuole per la pausa natalizia.

A partire dal 18 gennaio sarà valutata dal punto di vista epidemiologico generale, la possibilità del ritorno in presenza per l'intera scuola primaria, e successivamente, dal 25 gennaio, per la secondaria di primo e secondo grado. Resta confermato che per quanto riguarda la DAD (Didattica a distanza) anche in Campania le lezioni riprenderanno regolarmente il 7 gennaio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola: l'apertura rinviata all'11 gennaio in tutta Italia

AvellinoToday è in caricamento