menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schizza il prezzo del grano, il Forno De Nardo: "Da noi nessun rincaro sul pane"

Il Panificio di Picarelli blocca i prezzi nonostante gli aumenti registrati sul prezzo del grano

Con il grano a prezzi record soffrono i consumatori, ma anche chi con la farina ci lavora e si sporca le mani da generazioni.

Gli aumenti del grano registrati negli ultimi giorni mettono in crisi la filiera del pane. Un rincaro a livello internazionale che ha ripercussioni sui fornai, soprattutto quelli locali che nonostante tutto stanno mantenendo rigorosamente i prezzi bloccati.

"Gli aumenti vanno dal 5% fino al 10% in più - spiega Raffaella De Stefano, titolare del Forno De Nardo - ma non intendiamo aumentare i prezzi in un momento così difficile per tutti. Purtroppo gli aumenti sono fisiologici, ma dobbiamo stringere i denti e resistere per i nostri clienti che ci danno fiducia". 

Il forno di Picarelli storica realtà avellinese ammette che il coronavirus ha segnato una battuta d'arresto anche per un'attività solida come la loro. 

"Non posso negare che abbiamo dimezzato la produzione concentrandoci sui beni di prima necessità. Ad esempio quest'anno niente colombe, né taralli pasquali. Per noi era una tradizione, ma dobbiamo dare priorità all' emergenza ed è giusto così. Sarebbe quindi impensabile dover aumentare il costo del pane in questa fase così dolorosa". 

Il panificio De Nardo ha tre punti vendita tra Avellino e Atripalda, circa 30 dipendenti da mantenere e per la prima volta deve fare i conti con una riduzione dei consumi. 

"Chiaramente ringraziamo il cielo che siamo aperti a differenza di tanti ristoranti e pasticcerie che hanno dovuto chiudere - aggiunge Raffaella - ma mentirei se dicessi che va tutto bene. Abbiamo dipendenti che lavoravano solo per i dolci e i nostri clienti per rispetto del decreto optano per una spesa unica al supermercato. Oltre a questo l’aumento della farina e un’altra mazzata, ma ribadisco ci accolleremo noi i rincari e i prezzi non avranno alcuna variazione per i consumatori". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento