menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Sanità sostenibile” è il titolo del Piano formativo per le aziende sanitarie 

Il Piano sarà presentato domani, venerdì 8 marzo, con inizio alle 10, nell'Aula Magna dell'Istituto Tecnico Agrario e per Geometri - “De Sanctis – D’Agostino” di Avellino

“Sanità sostenibile” è il titolo del Piano formativo per le aziende sanitarie  di cui è soggetto attuatore Espansione Srl, agenzia formativa irpina con sedi accreditate che opera nel settore socio-sanitario su tutto il territorio nazionale e con sedi in Campania, Lazio, Abruzzo, Lombardia e Piemonte. Il Piano sarà presentato domani, venerdì 8 marzo, con inizio alle 10, nell'Aula Magna dell'Istituto Tecnico Agrario e per Geometri - “De Sanctis – D’Agostino” di Avellino. L’evento sarà un importante momento di aggiornamento sul tema delle buone pratiche ambientali e, in particolare, dell’utilizzo di fonti di energia alternativa nei servizi sanitari. Il Piano formativo ha, come obiettivi principali, quelli di migliorare le tecnologie per fornire servizi energetici moderni e sostenibili e aumentare l'uso di energie rinnovabili e garantire accesso a servizi energetici che siano convenienti, affidabili e moderni. Le aziende beneficiare potranno promuovere salute e benessere attraverso la riqualificazione delle strutture. I lavoratori delle aziende, dal canto loro, saranno in grado di apprendere conoscenze specialistiche utili ad individuare strategie di sostenibilità ambientale. Le ore di formazione previste sono ben 804. Espansione Srl, di cui è responsabile Sergio Bolognese, fu costituita proprio l’8 marzo del 2000. In 19 anni, l'azienda ha raggiunto traguardi molto importanti ed è un punto di riferimento nel settore della formazione a livello nazionale: un vero e proprio fiore all'occhiello per la provincia di Avellino.  “Sia al Geometra che all'Agrario approfondiamo in maniera costante le tematiche dell'ambiente e della tutela del territorio – afferma il Preside Caterini -. Quindi ci è sembrato naturale ospitare un evento che ha un tema così importante per il presente ed il futuro. Gli edifici sanitari vanno adeguati sia dal punto di vista strutturale, sia dal punto di vista energetico. L'efficientamento  energetico è una sfida da affrontare e da vincere, così come quella del corretto utilizzo di energie alternative nelle strutture ospedaliere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento