menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di San Martino Valle Caudina riconosce la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki

Approvata all'unanimità la proposta avanzata in Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale di San Martino Valle Caudina, all’unanimità, ha riconosciuto la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki. 

"Siamo onorati ed orgogliosi del voto unanime espresso dai consiglieri comunali. La nostra è sempre stata una comunità che si caratterizza per spirito di solidarietà, sostegno ai deboli, lotta contro ogni forma di ingiustizia. Con questo atto formale il nostro paese aderisce e sposa in pieno le motivazioni espresse dalla senatrice Liliana Segre prima firmataria al senato della mozione per il conferimento della cittadinanza italiana.«.. . Sono qui come nonna di Patrick Zaky, ho dei nipoti della sua età, e anche perché so cosa vuol dire stare da innocenti in prigione», ha spiegato ricordando la sua prigionia prima di essere deportata ad Auschwitz. «Questo l’ho provato anch’io di persona, so cosa vuol dire stare in una cella con la porta chiusa, e non sapere se è meglio restare isolati o se preferire la porta aperta. Perché da quella porta possono entrare notizie agghiaccianti o comandi spaventosi. Sono venuta perché la battaglia per la libertà dovrebbe mettere d’accordo tutti». È una questione di valori universali non negoziabili, di umanità. Lo facciamo per la libertà e la civiltà di tutti, di tutti noi. E non soltanto onoraria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento