menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volpe salvata ad Ariano grazie ai Vigili del Fuoco

Nella mattinata dello scorso giovedì 27 dicembre, una giovane volpe è rimasta intrappolata all'interno di una tomba a pozzo

Nella mattinata dello scorso giovedì 27 dicembre, una giovane volpe è rimasta intrappolata all'interno di una tomba a pozzo, ubicata nell'area più vetusta del cimitero di Ariano Irpino (AV). Fortunatamente una donna in visita al cimitero si è accorta di lei e quindi ha provveduto ad allertare subito il custode. Ma non essendo possibile liberarla, sul posto sono stati chiamati i Vigili del Fuoco e personale dell'ASL - Servizio Veterinario.

Grazie all'intervento di questi ultimi, in breve tempo la giovane volpe rossa (Vulpes vulpes) è stata restituita alla Natura, accolta dall'entusiasmo e dalla curiosità dei visitatori che hanno avuto la fortuna di ammirare da così vicino un animale selvatico. 

Vogliamo quindi esprimere il nostro plauso - dichiara Eduardo Quarta, presidente di SOS Natura - al veterinario dell'ASL ed ai Vigili del Fuoco del distaccamento provinciale di Grottaminarda intervenuti sul posto. 


Siamo riconoscenti alle donne ed agli uomini del Comando Provinciale VV.FF. di Avellino che, costantemente fedeli al proprio storico motto audere semper, "osano sempre" anche per salvare la vita degli animali che pure a noi stanno tanto a cuore.

Considerato quanto accaduto - conclude il presidente di SOS Natura - rivolgiamo un appello al Comune di Ariano Irpino ed in particolare al Dirigente dell'Area Tecnica, affinché si provveda a mettere in sicurezza la tomba ove è caduta la giovane volpe e qualsiasi analogo fosso, al fine di tutelare sia l'incolumità dei cittadini sia la sicurezza degli animali selvatici e non.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento