rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Saldi, la data spetterà alla Regione: approvata la legge in Consiglio regionale

Modificata la legge di semplificazione che permetteva la decisione solo in conferenza Stato-Regioni

Le date di inizio e di fine dei saldi, che dovranno durare al massimo sessanta giorni, saranno indicate dalla giunta regionale con una apposita deliberazione. È quanto stabilisce un disegno di legge approvato dal Consiglio regionale della Campania, testo che modifica alcune disposizioni contenute nella legge di semplificazione, nel testo unico sul commercio e nella finanziaria 2012.

La legge, approvata con 33 voti favorevoli e quattro contrari, è stata illustrata all'aula da Giuseppe Sommesse, presidente della commissione Affari istituzionali. Oltre alle novità inerenti i saldi di fine stagione, il provvedimento contiene norme che introducono sanzioni per la burocrazia inefficiente, finalizzate alla semplificazione e all'efficientamento dell'azione amministrativa, e norme sull'organizzazione del personale delle strutture di diretta collaborazione del Consiglio regionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi, la data spetterà alla Regione: approvata la legge in Consiglio regionale

AvellinoToday è in caricamento