rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Attualità

De Luca: "Al Sud, prima del salario minimo, bisogna garantire il lavoro"

Le dichiarazioni del Governatore della Campania

Nel corso del consueto appuntamento del venerdì pomeriggio, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha fatto il punto della situazione sulle questioni del Mezzogiorno, a cominciare dall'Autonomia differenziata e dalla battaglia contro i tagli imposti dal governo sui fondi per la sanità e per lo sviluppo.

Pugno duro del Governo contro gli scafisti: "È una stupidaggine"

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha iniziato la videodiretta commentando il nuovo decreto che inasprisce le pene per chi favorisce l’immigrazione irregolare. Decreto che è stato approvato nel corso di un Consiglio dei ministri che si è tenuto ieri a Cutro, in Calabria, dove a fine febbraio 72 migranti morti hanno perso la vita in un drammatico naufragio. "Mi aspettavo che la Meloni ammettesse di fronte ai cittadini di aver raccontato frottole per dieci anni proponendo come soluzione definitiva il blocco navale da parte dell'Italia davanti alle coste dei paesi di provenienza dei migranti. Rimango sconcertato dal fatto che, per anni, abbia parlato di ipotesi di soluzione e poi fare il contrario senza dare spiegazioni. Questo non è avvenuto e non avverrà".

"Il Governo - ha affermato - sta affrontando il problema dell'immigrazione con un'altra ondata di demagogia. La stupidaggine più grande riguarda la caccia agli scafisti e la pena fino a 30 anni. Sarebbe bene mettere in piedi un meccanismo di aiuti umanitari e concordare qualcosa di concreto con l'Europa e con le Nazioni Unite. Facciamo in modo che i centri di raccolta siano gestiti dalle Nazioni Unite o dall'Unione Europea affinché chi vi entra non rischia di subire violenze e torture".

Salario minimo: "Si garantisca innanzitutto il lavoro"

"Nel Mezzogiorno d'Italia, prima del salario minimo, occorre garantire il lavoro - ha affermato il Governatore della Regione Campania - quindi gli investimenti. In questo momento, però, il Governo sta togliendo al Sud 30 miliardi di euro appartenenti al Fondo per lo Sviluppo e la Coesione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca: "Al Sud, prima del salario minimo, bisogna garantire il lavoro"

AvellinoToday è in caricamento