Mercoledì, 19 Maggio 2021
Attualità

Grande rotonda dell'ASI in adozione: la ditta assegnataria svolgerà attività di manutenzione e valorizzazione

L'amministrazione comunale di San Martino Valle Caudina: "Si aggiunge, così, un altro piccolo, ma importante, tassello verso uno degli obiettivi che ci eravamo proposti di perseguire e che ha ispirato il nostro programma politico del 2016"

Assegnata in adozione la grande rotonda ASI, porta d’ingresso e biglietto da visita per chi viaggia dall’Appia in direzione San Martino o per chi transita diretto verso altre destinazioni.

Si aggiunge, così, un altro piccolo, ma importante, tassello verso uno degli obiettivi che ci eravamo proposti di perseguire e che ha ispirato il nostro programma politico del 2016, favorire e stimolare la cura, la valorizzazione, la protezione dell’ambiente, il senso civico, il bene comune, i luoghi pubblici.

 Le aiuole e gli spartitraffico dell’intera zona sono state assegnate in adozione per tre anni a cinque imprenditori che hanno risposto alla manifestazione d’interesse pubblicizzata e fortemente voluta dall’Ente.

L’area è di proprietà dell’ASI che ce l’aveva affidata per la gestione e manutenzione con relativi costi a carico dell’Ente comunale. Con l’affidamento in adozione ai soggetti che ne hanno fatto richiesta si valorizza e si tutela il verde pubblico, si abbellisce lo spazio comune con notevole risparmio di risorse di bilancio e si offre una vetrina agli sponsor assegnatari. Infatti, la concessione in adozione dell’area è a titolo gratuito per il concessionario e senza alcun onere a carico del Comune. La ditta assegnataria si impegna a svolgere attività di manutenzione, di miglioramento del decoro urbano e di valorizzazione. Tutte le attività sono concordate con l’amministrazione nel rispetto di quanto statuito dal regolamento comunale. Il concessionario può installare nell’area una o più targhe informative, come statuito dal regolamento, con funzione divulgativa o pubblicitaria nel rispetto e tutela dell’ambiente.

Siamo convinti dell’importanza sul piano sociale e culturale di prendersi cura del proprio territorio, gli uni degli altri, delle aree verdi e degli spazi pubblici, anche al fine di migliorare lo standard conservativo e funzionale delle stesse. Ne siamo così tanto convinti che nei prossimi giorni ci sarà l’adozione di un’altra rotonda da parte di un giovane imprenditore, e cogliamo l’occasione per ricordare che ci sono altre aree di verde pubblico da adottare e può farlo qualsiasi soggetto privato, un’associazione, o chi ne fa richiesta. Tutte le informazioni sono pubblicate sul sito istituzionale al seguente indirizzo www.comunesanmartinovc.it, facebook; urbe app; tel 0824 841214 int. 214, dott.ssa Pisaniello Amalia .

Le aree verdi ancora disponibili alle concessione in adozioni o per le quali si può donare arredo urbano sono: Piazza Del Gaudio; Largo Padre Pio da Pietrelcina; Largo Don F. Castaldo – Villa comunale Guido Del Giacco; Piazza XX Settembre; Via Madre Teresa di Calcutta; Villa comunale E. Cardone (Corso Vittorio Emanuele), Parcheggio via Maria Montessori; Parcheggio via Madre Teresa di Calcutta; Piazza Guido Dorso; Piazzale Don Ugo Della Camera; Piazzale San Francesco d’Assisi; Parcheggio Cimitero Comunale; Largo Madonna di Lourdes; Piazza Primo Maggio; Piazza della Repubblica – via Aldo Moro; Area verde Stadio M. Pignatelli; Area verde Padre Pio (via Iardino); Parcheggio Stazione Ferroviaria; Isola Largo Regina della Pace; Via Fontanelle; Piazzetta N. Abate; P.zza Europa.

Così l'amministrazione comunale di San Martino Valle Caudina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande rotonda dell'ASI in adozione: la ditta assegnataria svolgerà attività di manutenzione e valorizzazione

AvellinoToday è in caricamento