menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Ilaria Limongiello

Foto: Ilaria Limongiello

Atripalda, ritrovate strutture murarie di epoca romana

Il prezioso ritrovamento ha avuto luogo nel corso di alcuni lavori di ristrutturazione di un impianto di carburanti

Una scoperta di assoluto rilievo storico quella avvenuta presso un impianto di carburanti sulla Strada Statale 7 Appia, nel territorio di Atripalda. Stando a quanto si apprende, infatti, sono state trovate tracce di strutture murarie di epoca romana: dovrebbe essere l’immediato suburbio dell’antica città di Abellinum. Come da prassi in questi casi, è immediatamente intervenuta la Soprintendenza Archeologica che, in seguito alla verifica del ritrovamento e dopo aver coordinato l’intervento di  messa in sicurezza e conservazione del muro nel sottosuolo, ha dato mandato di chiudere lo scavo e di proseguire i lavori con nuove coordinate.

Il ritrovamento di sette murarie

È stata riscontrata, dunque, la presenza di sette murarie, realizzati in opera reticolata nel I secolo a.C. e forse pertinenti all’anfiteatro romano dell’antica città irpina. Adesso, l’archeologo avrà il compito di verificare le estensioni dei setti murari e, al termine delle indagini, sarà valutato quanto ritrovato e, soprattutto, il destino delle strutture scoperte. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso un nuovo piano vaccini, Figliuolo: "Andate e vaccinatevi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento