Ariano Irpino approva il contratto di servizio per la gestione dei rifiuti solidi urbani

Il valore del contratto è pari ad euro 2.190.214,08

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, con delibera di Giunta n. 321 del 30.11.2018, approva il contratto di
servizio per la gestione dei rifiuti solidi urbani con la Società Irpiniambiente, a decorrere dal 1 gennaio 2019.
Il servizio conferma lo svolgimento delle seguenti attività:
raccolta “Porta a Porta” zona urbana per le frazioni residuali, organiche, carta e cartone, plastica e lattine e vetro;
raccolta zona extraurbana, attraverso il conferimento in cassonetti stradali;
raccolta cartoni utenze specifiche, raccolta farmaci e batterie, raccolta rifiuti cimiteriali (a chiamata);
conferimento diretto da parte delle utenze per gli ingombranti e per le apparecchiature elettriche ed elettroniche presso il
Centro di Raccolta in località Camporeale.
Spetta al Comune garantire il controllo circa il corretto conferimento dei rifiuti da parte dei propri cittadini, sia in termini di
qualità del rifiuto che nei termini di modalità e tempistica del conferimento, che verrà effettuato per il tramite del
personale della Polizia Municipale.
Il valore del contratto è pari ad euro 2.190.214,08, che non comprende il costo dello smaltimento del rifiuto indifferenziato
che verrà fatturato sulla scorta della tariffa provinciale in base ai quantitativi conferiti allo STIR.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento