rotate-mobile
Attualità

Avellino, Piazza Castello riconsegnata alla città

Sindaco Festa: "Plauso alla macchina amministrativa e all'impresa. Mancano pochi giorni al completamento del cantiere di Corso Umberto"

Ad 11 anni dal sequestro dell’area, avvenuto nel 2012 a causa di rifiuti smaltiti in modo inappropriato e poi rinvenuti nel sottosuolo, Piazza Castello è stata riconsegnata alla città al termine di un intervento di riqualificazione grazie al quale oggi l'antica agorà si ripresenta al popolo avellinese con una veste moderna e rinnovata.

Piazza Castello riqualificata, Festa: "Un plauso alla macchina amministrativa e all'impresa"

"Provo una grande soddisfazione per aver riconsegnato Piazza Castello alla città, anche rispetto al completamento di una serie di opere che questa amministrazione è riuscita a portare a termine - ha dichiarato questa mattina il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, in occasione della riapertura - stiamo risolvendo questioni che risalgono a venti se non trenta anni fa".

"Il mio plauso va sia alla macchina amministrativa, per l'impegno profuso rispetto alla risoluzione di questa vicenda, sia all'impresa che ha svolto il lavoro in modo puntuale - ha continuato il primo cittadino - non escludiamo che questa piazza possa diventare lo scenario di qualche evento estivo. Per il momento è certo che saranno poste delle installazioni in questo periodo natalizio. La scala d'acciaio sarà eliminata. La nostra intenzione è quella di individuare un soggetto che possa rimuoverla e utilizzi l'acciaio zincato senza gravare sulle casse comunali".

Corso Umberto e tunnel

Un cantiere in meno in città, maggior decoro urbano e splendore per l'area dal forte valore storico-culturale, vista anche la presenza prestigiosa del Teatro "Carlo Gesualdo" e del Conservatorio "Domenico Cimarosa". Ma dopo un traguardo raggiunto si guarda subito al prossimo e per la città di Avellino ce ne sono ben due da raggiungere: la riapertura di Corso Umberto e l'inaugurazione del tunnel. Ecco cosa ha dichiarato il sindaco: "Il cantiere di Corso Umberto è in dirittura di arrivo, mancano pochi giorni. Abbiamo rifatto la condotta fognaria, un intervento che andava realizzato da anni, e abbiamo completato la parte dei sanpietrini. Ritengo che l'ingresso alla città debba avere il suo prestigio. Sono fiducioso anche per il tunnel. Chissà che in tempi rapidi non possiamo regalare questa gioia alla città. La mia amministrazione si intesterà anche l’apertura del tunnel”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino, Piazza Castello riconsegnata alla città

AvellinoToday è in caricamento