menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si riaccende la speranza di rivedere "Lo Spettacolo dell'acqua" al Lago San Pietro di Monteverde

Stamane presso la sede dell’Agenzia del Demanio della Campania è stato firmato un Accordo di collaborazione per avviare la cogestione della Foresta Mezzana e del Lago San Pietro che insistono nel comune di Monteverde, Lacedonia, Bisaccia, Aquilonia

Importante accordo per l’ottimizzazione della gestione e valorizzazione dell’area del bacino “lago San Pietro – Aquilaverde- e Foresta “Mezzana” e, dunque, per riprendere “il grande spettacolo dell’acqua”.

Stamane presso la sede dell’Agenzia del Demanio della Campania è stato firmato un Accordo di collaborazione ai sensi dell’articolo 15 della legge 241 del 1990, per avviare la cogestione della Foresta Mezzana e del Lago San Pietro che insistono nel comune di Monteverde, Lacedonia, Bisaccia, Aquilonia.

L’accordo è stato sottoscritto in forza della Delibera Regionale numero 222 del 26/04/2017, che ha riconosciuto il rilevante interesse pubblico per l’iniziativa denominata “Il grande spettacolo dell’acqua” dando mandato ai suoi uffici di compiere un’istruttoria atta a consentire il rilascio di una concessione demaniale o comunque consentire la prosecuzione della manifestazione.

"Come si sa “il grande spettacolo dell’acqua” in questo tempo è stato sospeso. L’ultima edizione si è tenuta nel 2016. - annuncia Francesco Todisco -  L’Accordo della durata 19 anni permetterà ai comuni di pianificare delle iniziative di valorizzazione dei luoghi, in un’ottica multifunzionale e sostenibile, come, appunto, il grande spettacolo dell’acqua.
I comuni Monteverde, Lacedonia, Bisaccia, Aquilonia riuniti in un contratto di lago si impegnano a mantenere la gestione di luoghi e a intraprendere tutte le iniziative di valorizzazione che riterranno opportune e per le quali potranno finalmente beneficiare di fondi regionali ed europei prima preclusi per la mancata disponibilità dei beni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento