Boom per la raccolta funghi in Irpinia: soddisfatti i ricercatori

Le ultime piogge hanno aiutato tanto

Negli ultimi giorni è andata a gonfie vele la raccolta di funghi sulle montagne di Quindici. A richiamare tanti appassionati, in particolare, è il porcino che trova in ottobre (mese di prime piogge) il periodo favorevole per la sua crescita. Tra i ricercatori che in questi giorni stanno affollando le terre del Vallo di Lauro c'è chi fa sapere di aver trovato vere e proprie "colonie" di porcini in fila, pronti per essere raccolti e per deliziare i palati più raffinati. Un boom che, però, non è una sorpresa e che in parte era stato già anticipato da Coldiretti. In estate, infatti, la raccolta di funghi ha fatto registrare un 50% in più rispetto allo stesso periodo del 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon si prepara ad aprire a Mercogliano: previste 70 assunzioni

  • Coronavirus, due nuovi casi ad Avellino e Atripalda

  • Il sogno di Giuseppe Capone: "Apro la mia pizzeria e punto tutto sulla mia terra"

  • A Dentecane l'ultimo saluto al Cavaliere Garofalo, re indiscusso del Pantorrone

  • SuperEnalotto, vinti quasi 2mln di euro in Irpinia

  • Il bonus di mille euro ai professionisti nel Decreto di agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento