rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità

Qualità dell’aria, nuova infrastruttura di videosorveglianza e monitoraggio ambientale nelle zone industriali irpine

Il servizio è nato per garantire una maggiore sicurezza alle imprese insediate nelle dodici aree industriali

Le aree industriali della provincia di Avellino saranno dotate di una nuova Infrastruttura per la Videosorveglianza ed il Monitoraggio Ambientale.

Si è concluso, infatti, il progetto del Consorzio ASI di Avellino, finanziato con il PON Legalità 2024-2020 -Asse II- Azione 2.1.1. “Interventi integrati finalizzati all’incremento degli standard di sicurezza in aree strategiche per lo sviluppo”.

Il nuovo servizio, nato per garantire una maggiore sicurezza alle imprese insediate nelle dodici aree industriali irpine, prevede l’installazione di 25 telecamere TPZ, 88 telecamere fisse, 17 apparecchiature termiche, 107 lettori di targhe, una complessa rete di telecomunicazione in fibra ottica per la trasmissione dei dati ad una control room della Questura di Avellino.  

Per garantire nelle aree industriali anche il monitoraggio ambientale, la nuova infrastruttura prevede una centralina mobile per la verifica dei livelli di inquinamento.

Grazie ad una preziosa collaborazione con Arpac, l’Agenzia Ambientale della Campania, verranno effettuate, secondo gli standard di qualità previsti dalla normativa tecnica di riferimento, misurazioni in continuo sulla qualità dell’aria ambiente, con campagne della durata di due mesi ciascuna. Gli inquinanti monitorati saranno gli ossidi di azoto, il biossido di zolfo, il monossido di carbonio, l’ozono, il benzene, il toluene, lo xilene nonché il particolato atmosferico (in particolare il PM10 e il PM2.5). Saranno inoltre monitorati i parametri meteorologici (velocità e direzione del vento, temperatura, umidità relativa, pressione atmosferica e radiazione solare) a supporto di una corretta interpretazione delle misure sugli inquinanti.

Il nuovo servizio verrà presentato sabato 4 febbraio p.v., alle ore 10.00, al Viva hotel di Avellino.

Dopo i saluti del Presidente del Consorzio, arch. Pasquale Pisano e la proiezione di un video di presentazione del progetto, interverranno il Direttore Generale dell’ARPA Campania, Avv. Stefano Sorvino, i Consiglieri regionali, On. Maurizio Petracca e On. Vincenzo Alaia.

Le conclusioni saranno affidate all’Assessore alla Sicurezza e Legalità della Regione Campania, On. Mario Morcone. Modererà l’incontro il giornalista Amedeo Picariello di Irpinia Tv.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità dell’aria, nuova infrastruttura di videosorveglianza e monitoraggio ambientale nelle zone industriali irpine

AvellinoToday è in caricamento