Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Nuove residenze universitarie, De Luca: "Un investimento strategico per frenare la fuga dei cervelli"

Presentato, questa mattina, a Palazzo Santa Lucia il programma della Regione per la realizzazione delle nuove residenze universitarie

Questa mattina, presso Palazzo Santa Lucia, è stato presentato il programma della Regione per la realizzazione delle nuove residenze universitarie in Campania. Ecco le dichiarazioni del Governatore Vincenzo De Luca.

"Scontiamo in questo campo decenni di disattenzione. Il sistema universitario è strategico per lo sviluppo della regione - esordisce il Presidente della Campania, Vincenzo De Luca - è inimmaginabile che quest'ultimo possa prescindere da università di eccellenza. E' questo il motivo per cui, in questi anni, abbiamo fatto un lavoro di raccordo, di solidarietà e di unità nell'ambito del sistema universitario. Anche questo non era scontato".

"In campo universitario un divario spaventoso tra Nord e Sud"

"Anche nelle università c'è una differenza Nord-Sud. Quando, per il riparto dei fondi nazionali, si diceva che sono parametrati al cofinanziamento da parte delle regioni quello è un altro modo per accentuare il divario tra Nord e Sud perchè il reddito pro capite delle diverse regioni è completamente differente - puntualizza il Governatore - allora è stato necessario fare anche qualche scelta politica per aumentare la nostra partecipazione ed il cofinanziamento da parte della Regione, al fine di evitare di essere penalizzati due volte.

"La quota di risorse destinata al Mezzogiorno è il minimo sindacale"

"Il risultato ottenuto è stato importante. Dobbiamo, ovviamente, tenere gli occhi aperti fino al completamento del percorso, fino a quando non avremo la definizione dei risultati. Anche la quota del 40% destinata al Mezzogiorno la immaginiamo come uno straordinario contributo dell Stato. Siamo al minimo sindacale. Avremmo dovuto avere molto di più, almeno il 60% delle risorse. Per quanto riguarda i finanziamenti relativi alla formazione, in queste ore registriamo divari spaventosi" sostiene il Governatore.

"Un investimento per frenare la fuga dei cervelli"

"Le università devono essere punti di forza per lo sviluppo della regione - ribadisce Vincenzo De Luca - questo investimento strategico è stato fatto anche per tentare di frenare la fuga dei cervelli e per avere un livello elevato di formazione dei giovani. Dal punto di vista delle residenze, sul nostro territorio abbiamo università molto differenziate. Intanto, abbiamo uno squilibrio di numeri. L'80% delle residenze sono nel campus dell'Università di Fisciano. Un sistema di residenze, merito dell'università, che funziona benisssimo dal punto di vista delle strutture, dei servizi alla persona, della mensa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove residenze universitarie, De Luca: "Un investimento strategico per frenare la fuga dei cervelli"
AvellinoToday è in caricamento