Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

Nel presepe più bello di Montefredane il messaggio di pace dei giovani richiedenti asilo

"Siamo senza nazionalità ma il nostro Paese lo portiamo nel cuore"

"Siamo senza nazionalità ma il nostro Paese lo portiamo nel cuore". Estremamente toccante e commovente la premiazione del "Presepe più bello" che ha visto ieri a Montefredane protagonisti tra gli altri anche i giovanissimi ospiti del Progetto MSNA “Il Girasole”. 

La struttura, gestita dalla cooperativa “San Rocco”, ospita dallo scorso agosto minori non accompagnati provenienti da Egitto, Camerun e Gambia. Già molto integrati nel tessuto sociale, i ragazzi hanno voluto fortemente prendere parte all'iniziativa promossa dal Comune di Montefredane. Ieri, seguiti dall'equipe multidisciplinare della Cooperativa San Rocco, hanno portato la loro testimonianza e lanciato un toccante messaggio di pace e fratellanza: 

"Ci hanno chiesto chi siete e da dove venite.Noi siamo di un paese senza nazionalità, non ha un posto sulla mappa, ma è scolpito nel nostro cuore.È il nostro popolo; metà per la pace e metà per la fratellanza. Pace e fratellanza è il nostro motto!". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel presepe più bello di Montefredane il messaggio di pace dei giovani richiedenti asilo
AvellinoToday è in caricamento