rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Attualità

Tornano i Riti di Grano e Paglia in Irpinia: "Queste tradizioni devono diventare Patrimonio Unesco"

Un vastissimo cartellone di eventi che lega la nostra provincia al Sannio e al Molise. Ruggiero e Pescatore, sindaci di Mirabella Eclano e Fontanarosa: "Finalmente riprendiamo, dopo due anni di stop, con grande entusiasmo"

Nella giornata di oggi, presso il Circolo della Stampa di Avellino, ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione delle manifestazioni dei Riti di Grano e di Paglia che si svolgono in Irpinia, nel Sannio e in Molise. 

Tornano i Riti di Grano e Paglia in Irpinia: "Queste tradizioni devono diventare Patrimonio Unesco"

Ruggiero: "La Tirata del Carro di Mirabella Eclano deve diventare patrimonio dell'Unesco" 

“Finalmente riprendiamo, dopo due anni di stop, con grande entusiasmo", dichiara Giancarlo Ruggiero, sindaco di Mirabella Eclano. "Quest’anno, il 17 settembre, in occasione del sabato antecedente la terza settimana del mese, faremo la Tirata del Carro. Stiamo organizzando un cartellone, Settembre Eclanese, in cui, ovviamente, l’appuntamento più importante sarà la Tirata. La pandemia non ha bloccato soltanto la nostra tradizione, ma anche il percorso che, insieme ad altri sindaci delle province di Avellino, Benevento e Campobasso, stiamo portando avanti in questi anni per candidare i Riti di Grano e Paglia a Patrimonio dell’Unesco. Dobbiamo avere il giusto riconoscimento di questa che, per noi, è una manifestazione religiosa. Un percorso unico al mondo che dura cinque ore, per 1.300 metri, 1.000 persone intorno a 36 funi per sorreggerli. Una manifestazione che non può essere semplicemente descritta, deve essere vissuta”.

Pescatore: "L'Obelisco di Paglia è forza, orgoglio e fede per la comunità di Fontanarosa"

“Dopo due anni di Covid riprendiamo in mano le nostre tradizioni", afferma Giuseppe Pescatore, sindaco di Fontanarosa. "In questo periodo destabilizzante ha prevalso la paura di ammalarsi. In questi due anni, però, abbiamo avuto anche l’opportunità di apprezzare maggiormente il valore incommensurabile della vita e delle nostre tradizioni più antiche, in primis quello dell’Obelisco di Paglia, che sarà tirato il prossimo 14 agosto. Per noi rappresenta la forza, l’orgoglio e la fede. Siamo contenti di poter riprendere questa tradizione e il suo folklore che ci rende più contenti. Allo stesso tempo, riprendiamo una storia che avevamo interrotto, scrivendo un’altra pagina di un libro senza fine. La risposta dei nostri cittadini è stata orgogliosa e con dedizione”.

Riti di Grano e Paglia in Irpinia, Sannio e Molise: il programma completo-2

Il calendario dei Riti di Grano e di Paglia in Irpinia, Sannio e Molise, a cura dell'Unpli Provinciale di Avellino, ha già fatto registrare la Sfilata delle Traglie e dei Carri di Grano tenutasi a Jelsi, in provincia di Campobasso, lo scorso 26 luglio.

Due giorni fa, a Taurasi e Torre le Nocelle, è avvenuta l'esposizione del Carro di Grano, mentre soltanto oggi, a Flumeri, si è tenuta l'Alzata del Giglio, programmata inizialmente sempre in data 8 agosto, ma rinviata in due diverse occasioni, a causa delle condizioni metereologiche avverse degli ultimi giorni.

Domenica 14 agosto, sarà la volta della Tirata del Carro di Fontanarosa e della Sfilata dei Carri di San Marco dei Cavoti, in provincia di Benevento, mentre a Ferragosto avverrà la Tirata del Giglio di Flumeri. Il 15 e 16 agosto, la Sfilata dei Carri Cavoni e dei Mezzetti animerà le strade di Frigento; sempre il 16 agosto, a Foglianise (BN), si terrà la Sfilata del Carro di Grano.

Sabato 20 agosto, a Villanova del Battista, sarà il turno dell'Alzata del Giglio, con la successiva Tirata prevista sette giorni dopo, il 27 agosto. A chiudere il vasto cartellone di eventi, la Grande Tirata del Carro di Mirabella Eclano, in programma sabato 17 settembre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano i Riti di Grano e Paglia in Irpinia: "Queste tradizioni devono diventare Patrimonio Unesco"

AvellinoToday è in caricamento