rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Attualità

Presentato il progetto "Irpinia/Sannio, terre di volontari e di emozioni"

Si è tenuto ieri mattina presso la sala conferenze della sede di Benevento del CSV Irpinia Sannio Ets l'incontro di presentazione del progetto "Irpinia Sannio - Terre di Volontari e di Emozioni"

Si è tenuto ieri mattina presso la sala conferenze della sede di Benevento del CSV Irpinia Sannio Ets l'incontro di presentazione del progetto "Irpinia Sannio - Terre di Volontari e di Emozioni", finanziato dalla Regione Campania con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e che vede il Centro Servizi tra i partner assieme ad altre realtà associative delle Province di Avellino e Benevento.



Nel corso dell'incontro moderato da Gianluca Zarra, coordinatore del progetto, sono intervenuti Pasquale Orlando, consigliere del CSV; il direttore del Centro Servizi Maria Cristina Aceto; Sergio Damiani, presidente di Operatori di Pace Odv ente capofila dell'ATS del progetto; Marco Giulio Cesare Di Maio, responsabile "Altri Enti del Terzo Settore" del RUNTS - Regione Campania; l'assessore regionale alla Scuola, alle Politiche Giovanili ed alle Politiche Sociali Lucia Fortini; e Simona Rotondi, vice-coordinatrice Attività istituzionali "Con i Bambini".

Presenti i rappresentanti degli altri partner del progetto, le associazioni "Il Bambino Incompreso Onlus", "C.A.M. Telefono Azzutto Benevento"; "Associazione Italia Verde"; "Auser filo d'argento Benevento"; "Federazione Nazionale Pro Vita"; "UNA Uomo Natura Animali Savignano Irpino"; e "Associazione Artemide APS". 

"Irpinia Sannio Terre di Volontari e di Emozioni è un progetto - ha spiegato il direttore del CSV Maria Cristina Aceto che porta già nel nome tutta quella che è la passione del mondo del volontariato. Ci sono quei valori positivi che ci permettono di percorrere ogni distanza e, con riferimento a questo progetto, anche quelle necessarie alla realizzazione delle tante attività che gli ETS metteranno in campo. Il merito che ci riconosciamo come CSV Irpinia Sannio Ets è quello di aver supportato questa idea progettuale lavorando ad un ampliamento della nostra rete. L’obiettivo finale, ancora una volta, è quello di rispondere ai bisogni del territorio".

"Sottolineo ancora una volta l'importanza del fare rete. Chi lavora nel Terzo Settore - ha detto l'assessore regionale Lucia Fortini - o opera nel welfare sa quanto sia indispensabile collaborare e progettare insieme anche perché questo permette di fare massa critica e ti dà la possibilità di ascoltare quelle voci e quei bisogni che possono sembrare isolati, o poco rappresentati, ma che in realtà non lo sono. La progettualità ed i temi che verranno affrontati, dal contrasto alla povertà educativa all'inclusione sociale, sono di sicuro molto interessanti. Un progetto che parte dalle persone del territorio e che, grazie all’aiuto di Operatori di pace Odv, di Csv Irpinia Sannio Ets e delle associazioni coinvolte nelle attività, saprà offrire loro il necessario sostegno per una vita migliore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il progetto "Irpinia/Sannio, terre di volontari e di emozioni"

AvellinoToday è in caricamento