menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Povertà, il Comune di Monteforte sigla accordo con il Banco Alimentare

Duecento pacchi al mese da destinare alle famiglie meno abbienti

Il Comune di Monteforte Irpino ha siglato un accordo triennale con il Banco Alimentare della Campania attraverso cui saranno garantiti un quantitativo di duecento pacchi alimentari al mese da destinare alle famiglie in difficoltà economica.

I dettagli

La domanda è scaricabile direttamente dal sito istituzionale del Comune di Monteforte Irpino e l’unico requisito previsto, oltre alla residenza nel Comune di Monteforte Irpino, è l’ISEE annuo inferiore ai 6000 euro.

A dare conferma della definizione della nuova misura socio-economica sono stati il Sindaco Giordano e l’Assessore alle Politiche Sociali Giulia Valentino. «Siamo sempre vicini alle fasce più deboli della popolazione – ha dichiarato il Sindaco – lo abbiamo fatto nel periodo emergenziale, ponendo l’accento sulle misure destinate al sostegno alimentare alle famiglie in difficoltà, e continuiamo a farlo adesso, grazie a questo importante accordo con il Banco Alimentare della Campania». 

Gli fa eco l’Assessore Valentino: «Durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19 abbiamo realizzato delle misure importanti quali Buoni Alimentari e Carrello Solidale. Oggi ripartiamo con il Pacco alimentare, che permetterà a duecento famiglie di mettere un pasto a tavola nel prossimo triennio. Siamo orgogliosi del risultato raggiunto, perché siamo sempre vigili e attenti per ciò che concerne il disagio sociale.» ha concluso la giovane amministratrice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento