Picariello firma il restyling del Piccolo Bar nella spendida piazzetta di Capri

Un’altra prestigiosa realizzazione nella celebre isola campana che porta il nome dell'azienda irpina

L’azienda irpina da circa trent’anni opera sull’isola azzurra con importanti realizzazioni di project, design e arredo. E si conferma leader nel settore, risultando ad oggi l’azienda più richiesta e quotata in Campania in termini di immagine e prestigio. Fattori che derivano da una riconosciuta e accreditata esperienza nel settore, stimata in termini di affidabilità, professionalità ed elevato know how. Sessant’ani di attività, celebrati proprio quest’anno e tutti spesi al servizio dell’alta qualità dei clienti. 
Il progetto Piccolo Bar 2018 porta la firma di Picariello Arredo Design nell’impiantistica della refrigerazione, nella realizzazione di infissi, serramenti, illuminazione e arredamento. Impegnativa è stata la scelta dei materiali, tutti prodotti made in Italy di grande qualità e prestigio. Il progetto è stato realizzato per Picariello Arredo Design dagli architetti Tommy Razza e Marietta Giordano, titolari dello studio Archingegno Associati. La direzione dei lavori è stata seguita dallo Studio Della Rocca. 
Particolare attenzione al progetto è stata richiesta dal fatto che si è intervenuti su un fabbricato, che rappresenta un vero e proprio “monumento” di Capri, posto sotto tutela dalla Sovrintendenza di Napoli.
Gli interni del bar sono improntati all’insegna di uno stile mediterraneo, con impronta caprese, con una sintesi tra le immagini iconiche dello stile caprese ed i materiali che la moderna tecnologia mette a disposizione.
Il pannello in ceramica artistica presente sul frontale del banco bar è il fulcro del locale, dove elementi in corian bianco, acciaio e vetro retroverniciato dialogano e si fondono. 
Per la scelta dell’illuminazione infine si è dato spazio a un elevato concetto di design, enfatizzando le linee degli arredi. 
Porta, invece, la firma della Gel System per Picariello la centrale frigorifera. L’intervento di efficientamento energetico ha riguardato tutti gli elementi della refrigerazione presenti nel laboratorio e nel lato vendita del locale.
E’ stato applicato un sistema innovativo Centralizzato inverter ad altissima efficienza energetica in sostituzione di un totale di 14 motori tra Bassa Temperatura e temperatura di conservazione. La differenza tra una configurazione centralizzata ed un classico sistema one to one e cioè un motore frigorifero per ogni utenza; da l’opportunità all’utilizzatore finale di  risparmiare energia elettrica primaria del 50 % circa, non avere il calore dei motori disperso negli ambienti di lavoro da dover abbattere nuovamente con climatizzatori, guadagnare notevole spazio vitale non avendo più 14 unità motocondensanti da istallare, azzeramento delle emissioni sonore. 
Picariello è ben noto sull’isola caprese, essendo stato protagonista di altre importanti realizzazioni. La prima, Soglio delle Sirene, risale addirittura agli anni ’80.  E altri due bar della celebre piazzetta, Bar Tiberio e Piccolo Bar, portano la firma di Picariello, insieme a Bar Grotta Azzurra a Marina Grande. 
Realizzate da Picariello anche le cucine del Quisisana, una prestigiosa Molteni Electrolux Professional, il ristorante Villa Margherita, sia le attrezzature della cucina che l’arredamento, il Ristorante Bagni Gioia a Marina Piccola. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento