rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità

Sicurezza pubblica, Prefetto Spena: "Grandissimo sforzo delle forze dell'ordine"

Ecco quanto affermato dal Prefetto questa mattina in merito alla pianificazione dei servizi di ordine e sicurezza pubblica

Dopo il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica riunitosi lunedì 20 dicembre in Prefettura, il Prefetto Paola Spena torna a fare il punto della situazione sul rafforzamento dei controlli per garantire una maggiore sicurezza del territorio visto l'incremento dei contagi da Covid-19 e l'imminenza delle festività natalizie. Ecco quanto dichiarato dal Prefetto a margine della consegna degli emblemi araldici al Conservatorio Domenico Cimarosa:

"Stiamo facendo un grandissimo sforzo, non faccio altro che ringraziare le Forze dell'Ordine che in queste fasi sono chiamate dalla normativa anti- Covid, dalla imminenza delle festività, dall'esigenza dei cittadini di essere rassicurati sotto il profilo sanitario e ordinario della sicurezza. Il lavoro finalizzato al controllo anti-covid vede delle pattuglie dedicate a questo; poi c'è l'attenzione alla sicurezza a carattere generale. Ovviamente alcuni episodi, ascrivibili a momenti di tensione tra soggetti più che a una riconducibilità ad organizzazioni criminali, minano una percezione di sicurezza che invece c'è ed è determinata anche dal fatto che si riesca spesso ad individuare i responsabili di alcuni delitti".

Per quanto riguarda i furti, il Prefetto Spena dice: "Ci sono queste bande che vengono dal salernitano, dal foggiano e dal napotelano, quindi lo sforzo è fatico ma c'è, anche da parte dei comuni che hanno presentato 60 progetti di videosorveglianza che abbiamo approvato e trasferito al Ministero. Ovviamente non tutti potranno vedere il finanziamento auspicato ma credo che lavorando insieme si possa rafforzare la sicurezza del territorio". 

Infine, il Prefetto Spena torna sull'argomento Covid-19 ribadendo l'importanza della vaccinazione, del distanziamento sociale e dell'uso della mascherina per fronteggiare l'aumento dei contagi sul territorio irpino: "Non possiamo nascondere che c'è un incremento di casi, causato da questa nuova variante molto contagiosa. E' importante vaccinarsi e fare la terza dose per rafforzare le nostre difese. Importante anche indossare la mascherina, essere distanziati, avere cautela nei contesti familiari per le persone più fragili".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza pubblica, Prefetto Spena: "Grandissimo sforzo delle forze dell'ordine"

AvellinoToday è in caricamento